10 ottobre 2011 12:29

A Maura Di Salvia il premio "Melvin Jones Fellow"

Alla presenza di numerosi soci, amici, autorità e graditi ospiti, domenica 2 ottobre 2011, presso l’elegante Ristorante “Senza Civico” di Rodi Garganico, si è tenuta l'annuale cerimonia augurale della Fondazione Michele Di Salvia.

Oltre ai saluti istituzionali pervenuti dal Presidente della Regione Puglia, dal Ministro della Gioventù, dal Presidente del Consiglio e dal Presidente della Repubblica, sono intervenuti il Sindaco della Città di Rodi G.co, il Sindaco di San Nicandro Garganico Vincenzo Monte, il Vice Sindaco Roberto Augello ed il Comandante della Polizia Municipale Pietro Bortone.

Il cerimoniale ha avuto inizio con la proiezione di un video riassuntivo delle attività sociali realizzate durante l’anno appena trascorso, a seguire l’omaggio all’inno italiano ed ai 150 anni dall’unità d’Italia e, infine, la consegna dei gaiardetti da parte della presidente, Maura Di Salvia, alle istituzioni presenti ed ai volontari della Fondazione.

Come ogni anno, al momento conviviale si è associato quello solidale attraverso la raccolti fondi donati alla Casa Famiglia "Isola Felice" di San Severo, al fine di contribuire al sostegno di una struttura locale che opera in favore di piccoli bambini disagiati.

Inoltre in questi giorni Maura Di Salvia è stata insignita della più alta onorificenza Lions. A soli 32 anni, pur non essendo socia del Lions Clubs International, la Fondazione Lions ha inteso onorare il suo costante operato nel sociale e dedizione al servizio umanitario con la Melvin Jones Fellow, che prende il nome dal fondatore del Lions Clubs International.

Più volte le attività della Fondazione Michele Di Salvia sono state svolte in collaborazione con dei Clubs Lions o Clubs Leo e, nella primavera 2011, in intesa con il Lions Clubs di San Severo, la Fondazione ha promosso ed effettuato una raccolta fondi in favore della popolazione giapponese devastata dal terribile terremoto.

«Ringrazio i soci Lions e il Lions Clubs International Foundation - ha dichiarato la presidente - e dedico questa onorificenza a mio fratello ed a tutti i volontari della Fondazione Michele Di Salvia che si sono adoperati affinchè si potesse aiutare il Giappone tanto provato dalla terribile calamità che li ha colpiti».

Staff sannicandro.org

Numero di volte letto: 999