11 dicembre 2011 11:40

Questa sera una cerimonia sobria ma importante

L'A.V.E.R.S., ben nota associazione di volontari di Protezione Civile di San Nicandro Garganico, marcherà oggi, seppure con un anno di ritardo, il suo ventesimo anniversario di attività, con una cerimonia sobria ma che intende dare risalto all'opera dei volontari di una delle associazioni più longeve ed attive del territorio.

Si comincia questa mattina, con l'annullo filatelico speciale a cura di Peppino Pertosa, in corso Garibaldi, negli ex locali della banca popolare di Milano, dove si terrà l'intera manifestazione. Alle 18 saranno accolte le autorità e le delegazioni delle associazioni partners provenienti da tutta la provincia. Alle 18,30 la santa messa presso la chiesa del Carmine e subito dopo la conferenza di presentazione dei 20 anni di attività.

Interverranno il sindaco di San Nicandro Vincenzo Monte, gli assessori Roberto Augello e Rosa Ricciotti, il presidente dell'AVERS Matteo Carmine Vocino, il responsabile della sala operativa regionale Raffaele Celeste, il responsabile della protezione civile comunale Pietro Bortone, il comandante del Corpo Forestale di San Nicandro Pietro Palmieri; modera Matteo Vocale, coordinatore manifestazioni ed eventi dell'AVERS.

Seguirà la premiazione del vincitore e dei partecipanti al concorso "Un logo per l'AVERS", grazie al quale l'associazione si è dotata di un logo specifico, affianco a quello della Protezione Civile regionale. Interverranno l'assessore Ricciotti e Nazario Bizzarri, docente dell'ISA "Pazienza" di San Nicandro.

Nata ufficialmente l'8 dicembre 1990 da un gruppo di una dozzina di amici, sulle 'ceneri' di un'altra realtà associativa meno articolata, l'AVERS si è sempre distinta come unica vera anima della Protezione Civile a San Nicandro, riscuotendo fino ado oggi numerosi riconoscimenti, anche nelle persone di alcuni soci, a livello regionale e nazionale.

Per la sua incessante e duratura attività, è ormai una istituzione cittadina, posta spesso dall'opinione pubblica a fianco delle autorità cittadine e delle Forze dell'Ordine.

Staff sannicandro.org

Numero di volte letto: 535