22 maggio 2012 13:53

Oggi Angelo Frascaria in "Il canto all'altalena"

Partita il 20 maggio, la prima rassegna concertistica San Nicandro in Musica, voluta dall’Amministrazione per porre attenzione verso i tanti artisti di San Nicandro e, soprattutto, verso i giovani talenti.

L’intento è anche valorizzare e vivificare il centro storico prevedendo tutti gli appuntamenti alle ore 20.30 a Palazzo Fioritto in Terra Vecchia. L’ingresso è libero e non c’è bisogno dell’invito.

Questi sei concerti vogliono essere solo un preludio considerando che San Nicandro ha dato i natali a tantissimi talenti impegnati in ogni ambito artistico che danno lustro alla nostra terra. E' stato davvero un grande successo di pubblico il primo appuntamento del 20 maggio che ha visto protagonista il Maestro Michele Gioiosa in duo con il Maestro Rosaria Dina Rizzo. Il Maestro Gioiosa non si esibiva a San Nicandro, in veste di pianista, dal 1988 ed è stato un graditissimo ritorno. Il concerto, dal titolo “Danzando a quattro mani”, ha proposto un programma di grande impatto con pagine di Dvorak, Saint-Saens e delle accattivanti trascrizioni per pianoforte a quattro mani di celebri composizioni di Haendel, Rossini e Listz curate dal compositore originario di Bovino F. Rossomandi. Il duo è impegnato in una tournée che sta toccando diverse città d’Europa oltre ad avere inciso diversi CD.

Oggi, 22 maggio, sarà protagonista Angelo Frascaria in "Il canto all'altalena". Laureatosi cum laude in Lettere Moderne si occupa di Etnografia ed Antropologia del suono, presenterà al pubblico la sua ricerca fatta di documenti straordinari che faranno rivivere attraverso immagini e musica i canti all’altalena. Una lezione concerto che rappresenta importante occasione per riscoprire e rivivere le nostre tradizioni popolari.

Ricordiamo in breve i prossimi appuntamenti: il 25 Maggio con il pianista Christian De Luca in “La musica nell'anima”, il 27 Maggio sarà la volta di Federico Russo in “Estro artistico”, il 29 Maggio con il baritono Nazario Pantaleo Gualano in “Sulle ali del canto” affiancato dal soprano Rossana Piccaluga e accompagnati al pianoforte dal Maestro Gianni Gambardella e infine il 6 giugno con Chiara Cruciano in “Ritmi d'avanguardia”.

Questa rassegna è stata resa possibile grazie agli sponsor Antonio Zuccaro e Global Security, Società di vigilanza di San Nicandro Garganico insieme a Clivio Pianoforti di Pescara. La rassegna vuole essere un momento di condivisione con la città, un’opportunità di conoscere i fiori della nostra terra protagonisti della “Grande Musica” che hanno gli strumenti per portare alto il nome di San Nicandro Garganico.

Comunicato stampa

Numero di volte letto: 496