03 luglio 2012 22:18

Il presidente D'Antuoni: "Siamo orgogliosi e felici di aver fatto qualcosa per la città"

Terminata oramai da qualche settimana la Festa Patronale, il presidente del comitato feste, Americo D'Antuoni, ha voluto diffondere un messaggio a tutti i cittadini, in segno di ringraziamento verso chi ha contribuito alla buona riuscita della festa in onore ai nostri Santi Patroni.

«Anche quest'anno il comitato festa ha raggiunto il suo obbiettivo, facendo una festa dignitosa con disponibilità economiche scarse. La cosa che ci rende felici è che, a differenza dei primi anni, la popolazione ha pian piano capito che fare feste costose nn era più possibile a causa della crisi economica che colpisce non solo la nostra città, ma tutta l'Italia.

Noi di questo siamo fieri, abbiamo dato vita a 4 giorni di festa tra rito religioso, esibizioni, gruppi musicali di varie associazioni e palestre, concludendo con il concerto finale di Fabrizio Moro e i fuochi pirotecnici che hanno chiuso e accompagnato tutte le serate.

Quest'anno, grazie sopratutto a Don Roberto, siamo riuscita a riportare la processione in zona stazione, con visita al San Raffaele, dove ho avvertito l'emozione di tutti, vedendo i ricoverati felicisssimi per l'arrivo dei SS Patroni. Se tutto ciò è stato possibile non finiremo mai di ringrazire le associazioni Esperanza e Podistica Sannicandro, tutte le Confraternite e tutti i civili che hanno fatto si che la processione toccasse altri punti della città.

Inoltre ringraziamo l 'associazione Buon Samaritano che, insieme al comitato festa, ha distribuito piatti di pasta per gli ambulanti ospiti della nostra città. Con noi erano presenti il sindaco Vincenzo Monte e l'assessore Rosa Ricciotti, è stata un esperienza bellissima.

Ringraziamo l'Amministrazione Comunale, le forze dell'ordine, l'AVERS e la Croce Rossa Italiana per la collaborazione e l'aiuto ricevuto.

Inoltre ringrazio la ditta Carbone per le luminarie e la ditta Fantasia Pirotecnica 2007 per gli splendidi spettacoli pirotecnici. Perdonateci se abbiamo dimenticato qualcuno.

Speriamo di poter continuare quest'avventura che è molto faticosa, ma che alla fine ci rende orgogliosi e felici di aver fatto qualcosa per la nostra città. Grazie a tutti».

Staff sannicandro.org

Numero di volte letto: 1151