14 ottobre 2012 12:57

Per l'occasione ripulita la fontana di villa San Michele

Si è svolta ieri, sabato 13 ottobre, presso Villa San Michele, una lezione teorico-pratica, tenuta dall’A.V.E.R.S., sul tema «Pompe idrovore per acque nere» ad uso D.P.I. (dispositivi personali individuali) rivolta a tutti i volontari dell’associazione.

Le esercitazioni della Protezione Civile sono uno strumento efficace di prevenzione e verifica dei piani di emergenza, con l’obiettivo di testare il modello di intervento, di aggiornare le conoscenze del territorio e l’adeguatezza delle risorse, ma soprattutto si prefiggono come scopo quello di preparare in maniera adeguata i volontari nella gestione dell’emergenza.

In prossimità del periodo più preoccupante per pericolo piogge e dissesto idrogeologico, si è ritenuto necessario allenarsi nell’utilizzo di pompe idrovore, utilizzate per assorbire ed asportare grandi masse d’acqua, in particolare per opere di bonifica e casi di alluvione.

L’esercitazione, nonostante la pioggia abbia ritardato l’operazione, si è svolta a partire dalle ore 17. Dopo una lezione teorica, durante la quale sono state spiegate dal presidente dell’associazione le caratteristiche tecniche e le differenze tra vari tipi di pompe, soffermandosi in particolare su quelle utilizzate dalla Protezione Civile, si è proceduto allo svuotamento della vasca della fontana.

L’operazione, condotta attraverso l’utilizzo del carrellino e della pompa acquistati grazie ai fondi del 5x1000 del 2008, si è conclusa intorno alle ore 20, dopo che i volontari, pur non essendo tenuti a farlo, armati di buona volontà, hanno voluto ripulire anche la superficie della vasca eliminando i rifiuti accumulati sul fondo.

Alessandra Monaco

Numero di volte letto: 459