29 ottobre 2012 18:36

Partita la campagna nelle scuole elementari di Piazza IV Novembre

Sabato 27 ottobre 2012, il Lions Club Sannicandro “Enzo Manduzio” ha iniziato la campagna di prevenzione delle malattie oculari attraverso un controllo visivo mirato a tutelare la vista dei bambini delle prime e delle seconde classi della Scuola Elementare Piazza IV Novembre.

Detta iniziativa nasce dalla consapevolezza che non esiste in Italia ancora una vera e propria cultura della prevenzione e, pertanto, l’obiettivo del chek-up è la individuazione precoce delle patologie nella fascia di età 5/7 anni che interferiscono con il processo di acquisizione dell’immagine compromettendo un normale sviluppo dell’apparato visivo.

Vi sono, infatti, anomalie visive che si presentano precocemente e che possono rimanere sconosciute. Com’è noto, i bambini non sempre riferiscono di avere dei disturbi; sottoponendoli, invece, ad un esame che prevede dei semplici test di valutazione del normale sviluppo dell’apparato visivo, del suo corretto funzionamento sia in termini di acuità visiva che di motilità, ogni anomalia che si presenta può essere corretta precocemente evitando che permanga per tutta la vita.

Al termine dell’iniziativa che coinvolgerà quasi 170 bambini, è prevista una informativa alle famiglie per i figli a cui figli sarà diagnostico un deficit visivo.

Tale campagna di prevenzione, già al suo secondo anno, è stata condivisa dal Dirigente Scolastico della scuola Angela Vaira che ha messo a disposizione uno spazio per la visita collaborando anche mediante informazione alle famiglie.

L’iniziativa, che rientra nel piano delle attività programmate dal Lions Club, si avvale della collaborazione gratuita di tre oculisti di San Nicandro, il dott. Domenico Fallucchi, la dott.ssa Emanuela Sfirra e il dott. Giammatteo Petrucci.

Comunicato stampa

Numero di volte letto: 418