30 aprile 2013 19:50

L'appuntamento è alle 19:00 a Parco San Michele

Il primo Maggio è un momento di aggregazione speciale per la gente di sinistra, in particolare per noi giovani che nella sinistra ci crediamo ancora. A San Nicandro, poi, ha una sua storia peculiare, per come in passato era sentito e festeggiato.

Noi oggi cerchiamo di riproporre questa ricorrenza con la stessa passione e lo stesso impegno, cambiandone la forma, ma non la sostanza. Per questo abbiamo organizzato, come di consuetudine, un evento culturale e musicale per celebrare la Festa del Lavoro e dei Lavoratori.

Vogliamo rivalutare e dare nuova luce alle nostre feste commemorative, anche per dare una identità definita a quella che una volta era la Sinistra italiana e sannicandrese, e per creare in una città spenta e dissestata come la nostra nuovi momenti di aggregazione e partecipazione.

La serata si svolgerà a Parco San Michele a partire dalle ore 19:00 e, dopo gli interventi della nostra segreteria e della CGIL, si susseguiranno gruppi musicali emergenti che intratterranno il pubblico per tutta la durata della manifestazione.

Oltre alla componente ludico-musicale abbiamo pensato di allestire alcuni gazebo dove sarà possibile degustare alcuni primi piatti e dolci preparati dai nostri volontari. All’interno della serata ci sarà un intervista al candidato sindaco della coalizione di centro-sinistra, Mario D’Ambrosio.

Speriamo in una nutrita e convinta partecipazione. “Se i giovani si organizzano, si impadroniscono di ogni ramo del sapere e lottano con i lavoratori e gli oppressi, non c'è scampo per un vecchio ordine fondato sul privilegio e sull'ingiustizia.” Enrico Berlinguer.

Il segretario dei Giovani Democratici Enzo Panizio

Numero di volte letto: 525