10 giugno 2013 11:08

In piazza IV Novembre si svolgerà la prima sagra di Sant'Antonio

Quest’anno il nuovo Parroco, Padre Antonio D’Orsi, ha deciso di festeggiare S. Antonio con la tredicina serale e con una Sagra, la prima per edizione, dedicata al Santo, che, dopo i Santi Patroni e Maria (in tutte le sue denominazioni) è il Santo più conosciuto, stimato e adorato dalla nostra cittadina.

La Sagra si svolgerà in piazza IV Novembre la sera del 12 giugno e dalle ore 21,30 CoSTanzo, il Rocker di Amici 2013 allieterà la serata con le sue canzoni. Tutti in piazza IV Novembre per assistere alla Prima Sagra di Sant’Antonio da Padova. Sarà un giorno importante per tutti e specialmente per gli appassionati di tradizioni popolari paesane perché fisseranno il primo avvenimento di una tradizione che, sicuramente, sarà continuata negli anni a venire.

La tredicina ha avuto come predicatore Padre Roberto Palmisano, un francescano che si sofferma sulle piccole e grandi miserie dell’umanità (e lui, con quel suo caratteristico tono di voce barese sottolinea continuamente e sarcasticamente «certamente questo non succede a voi, ma a quelli che sono altrove!»). Padre Roberto sa tenere l’attenzione dell’assemblea dei fedeli attraverso la spiegazione del Vangelo e i vari riferimenti a Sant’Antonio. E ogni tanto con quell’intercalare «certamente questo non succede a voi, ma a quelli che sono altrove!» provoca la risata di ognuno, consapevole che quella risata è rivolta a se stesso perché quelle mancanze, quelle indifferenze verso il prossimo, verso Gesù e verso la Chiesa, gli appartengono.

Grazie Padre Roberto per averci fatto prendere coscienza di tutte le volte che siamo caduti in fallo. E la risata, mi auguro, sia come la spia della macchina per avvertire l’autista che il serbatoio è senza benzina. E a chi non è successo avere il suo serbatoio (l’anima) senza benzina! Ma il bello del nostro Dio è che ci dà tutto con «amore» e «gratuitamente». Ma, noi, imperterriti, preferiamo … pagare… in soldi e… nella lontananza del nostro Dio!

Le Sante Messe, la Processione e l’invito del Parroco: ore 06,00 – Padre Lorenzo; ore 07,00 Padre Antonio; ore 08,00 – Don Giancarlo; ore 09,00 -Don Giuseppe, ore 10,00 Don Matteo, ore 11,00 Santa Messa solenne celebrata da Padre Antonio con la benedizione dei bambini vestiti da Sant’Antonio.

La processione cittadina con il simulacro del Santo muoverà da piazza IV Novembre alle ore 18,30 e sarà accompagnato dalla Banda Musicale di San Nicandro Garganico. Il Parroco, Padre Antonio D’Orsi, invita la cittadinanza con queste parole: «Cogliamo questo momento di grazia e lasciamo che il Signore parli al nostro cuore per farci camminare come Sant’Antonio sulla via della giustizia e della pace. Con l’augurio di ogni bene».

Matteo Gioiosa

Numero di volte letto: 1005