15 febbraio 2010 10:02

La festa doveva potrarsi a lungo, ma il tempo ci ha messo lo zampino

Grande festa al corso per la prima serata di carnevale, animata da piazza D. Fioritto fino a piazza IV Novembre e oltre. Nonostante la pioggia la città era piena di gente che si è riversata per strada per l'occasione, fin quando però la pioggia si è fatta più fitta ed ha costretto ad interrompere gli eventi, con conseguente svuotamento del corso (probabilmente complice anche San Valentino).

Il gruppo de "La vecchia fattoria" si è esibita dapprima in piazza IV Novembre e successivamente in piazza D. Fioritto con "La storia di Cummar Jatta", un classico sannicandrese.

I carri che hanno confluito in piazza IV Novembre verso le 19:00 si sono esibiti in vari balli a seconda dei temi in cui erano vestiti. Forse l'unica nota negativa è che potevano evitare di esibirsi contemporaneamente nella stessa piazza, lasciando il pubblico confuso dove guardare.

Nel frattempo davanti l'Istituto Zaccagnino si è conclusa la Stagione dei Ragazzi con lo spettacolo "Carnevale con i Clown", dove i più piccoli si sono divertiti tantissimo.

Prima che la pioggia iniziasse a cadere ininterrottamente è accaduto purtroppo anche qualcosa di spiacevole. Nella Villa Comunale infatti è nata una rissa, che è stata pacata solo grazie al tempestivo intervento dei Vigili Urbani avvisati direttamente dal palco del DJ.

La programmazione continua oggi, lunedì 15, con sfilate e spettacoli dei gruppi folkloristici a partire dalle 16:00 per le strade del paese e sempre per i più piccoli alle 17:00 davanti l'Istituto Zaccagnino ci sarà il Piedino Show.

Numero di volte letto: 193