17 febbraio 2010 11:43

I carri sono arrivati in piazza sotto il diluvio, ma i festeggiamenti sono andati avanti

Raduno a Parco San Michele alle ore 14:30. Iniziano ad arrivare i carri e i gruppi. Ore 15:00, con un pò di ritardo si presenta anche la pioggia.

I partecipanti non si fanno certo spaventare da qualche goccia, e quindi la sfilata per le vie del paese parte senza problemi. La sfilata era aperta dalla Parrocchia del Carmine che ha presentato "Il creato dell'uomo". A seguire gli animali della Vecchia Fattoria, poi le bellissime "carte di cuori" e poi il carro della "Lampada di Aladino" con tutti gli arabi a seguire dell'associazione "La Fenice". Successivamente i carri dell'associazione Esperanza, con il carro dei loghi di distribuzione dei film, il "Moulin Rouge", il cavallo di Zorro, Tornado, e la fantastica automobile di Grease.

A chiudere la sfilata gli Alieni con le loro coloratissime astronavi e "La Famiglia Addams", i quali si sono presentati con qualche aggiunta, presentando il lutto per la morte del Carnevale.

Man mano che la manifestazione proseguiva aumentava la pioggia, ma tutto ciò non è servito a fermare i canti e i balli che si sono susseguiti per tutto il tragitto. Arrivati presso via Gramsci la pioggia è diventata davvero battente, ma i partecipanti a dispetto del meteo hanno trovato ancora più euforia, scatenandosi maggiormente dando il via ad una vera e propria discoteca per le strade cittadine.

Arrivati in piazza IV Novembre sarebbe stato perfetto avere un carro rappresentante il "diluvio universale", ma i vari gruppi hanno chiesto di esibirsi ugualmente, dando vita ad una festa sotto la pioggia. I sannicandresi hanno apprezzato questo spirito di divertimento, manifestandolo con molti applausi.

Alla fine l'Amminisrazione Comunale ha premiato i vari gruppi che hanno partecipato. I carri hanno ottenuto un primo posto ad ex equo entrambe le associazione (Esperanza e La Fenice) e poi al secondo posto gli Alieni.

La serata purtroppo si è dovuta concludere in anticipo, anche perchè le strumentazioni rischiavano di rovinarsi sotto la pioggia. Comunque sia i gruppi si sono riuniti nei garage per continuare a fare festa sulla buona riuscita di questo splendido Carnevale 2010. L'appuntamento è ora per il 2011, sperando di poter continuare a festeggiare il carnevale con questo spirito, che forse ultimamente si era perso.

Per guardare le foto del terzo giorno di carnevale clicca qui.

Numero di volte letto: 356