24 aprile 2010 09:28

Una giornata dedicata alle realizzazioni di giornalini e video

Si è svolta ieri mattina, 23 aprile, presso la sala convegni dell’hotel “Gardenia” di San Nicandro Garganico la conferenza sui giornalini scolastici e i video indetta dall’associazione A.N.A.P.I.E., evento che appartiene sempre al Festival Internazionale della Scuola.

Il convegno ha visto partecipare: il sindaco Costantino Squeo, il presidente dell’associazione ANAPIE Matteo Gioiosa, il Dirigente Scolastico comandato presso Ufficio Scolastico Provinciale di Foggia Giuseppe De Cato, la funzionaria MIUR Direz. Generale Ordinamenti scolastici e per l’Autonomia Scolastica Caterina Spezzano, il presidente dell’associazione Argod Giovanni Barrella e il segretario del Comitato per la tutela del mare del Gargano Armando Quaglia.

Molti sono stati i temi discussi durante il convegno. Tutti i partecipanti hanno parlato della cultura, unica “arma” in grado di fornire il giusto incipit alle nuove generazioni per capire e amare le bellezze che hanno sul loro territorio. Molto importante è stato l’intervento da parte della dottoressa Spezzano che ha posto l’accento sulla grandezza del Festiva Internazionale della Scuola organizzato dall’ANAPIE, che a dir del Ministero è una delle maggiori manifestazioni dell’autonomia scolastica. Infatti il Festival funge da raccordo tra associazioni e ambiente scolastico, permettendo alle nuove generazioni di maturare in maniera quasi naturale per quel che riguarda la difesa della bellezza artistico-culturale del territorio.

Dopo questo breve ma molto interessante convegno si è passati ad esaminare in maniera dettagliata i 17 giornalini scolastici in concorso, che hanno suscitato molto interesse per la platea.

Alla fine della mattinata si è data visione ai cortometraggi presentati dalle scuole partecipanti. La bellezza artistica e la completezza tecnica dei cortometraggi hanno attirato l’attenzione di tutta la platea che non ha creduto che quei piccoli capolavori fossero veramente stati fatti dai ragazzi delle scuole.

La mattinata si è conclusa con la premiazione finale.