11 giugno 2010 11:19

I quattro giorni di spettacoli

Sarà dato alle stampe nella giornata di oggi il programma della Festa Patronale 2010 che si svolgerà a San Nicandro Garganico dal 17 al 20 giugno prossimi.

Si comincia giovedì 17 giugno, giorno della festa liturgica dei Santi martiri Nicandro Marciano e Daria, con il tradizionale sparo dei mortaretti alle 8,00 e le messe celebrate dalle varie parrocchie nella chiesa di S. Giovanni (la Chiesa Madre è ancora chiusa per restauro).
 Alle 11,30 il pontificale del vescovo di San Severo mons. Lucio Angelo Renna e a mezzogiorno il matiné in piazza Fioritto della banda musicale "Città di Lanciano", dopo il giro per le vie cittadine.

Alle 19,00 invece avrà inizio la processione dalla chiesa di S. Giovanni, con il rito di consegna delle chiavi della Città a S. Nicandro martire da parte del sindaco. Al rientro, dopo l'inaugurazione della nuova sede sociale dell'Associazione Superamento Handicap, avrà luogo in piazza Fioritto il concerto lirico-bandistico della banda di Lanciano, mentre in seconda serata in piazza IV Novembre gli 'Exnovo' e i 'Bluetrain' offriranno uno spettacolo di musica dal vivo.

Venerdì 18 giugno, dopo le 20,00 in piazza Mercato, avrà luogo la IV Sagra dei Santi Patroni, organizzata dalla Parrocchia di S. Maria del Borgo. In piazza Fioritto si esibirà il gruppo folklorico Lycosa e, dopo le 22,00, piazza IV Novembre ospiterà i 'Sopravvissuti & Sopravviventi', coverband di Ligabue.

Il concerto live di Max Gazzé è l'evento più atteso, sabato 19 giugno, con inizio alle 22,00 in piazza IV Novembre. Alle ore 19,00, invece, anticiperà il concerto la presentazione del libro di Carlos Solito "Il Contrario del Sole", in cui si parla anche di Dolina Pozzatina e Grotta di Pian della Macina.

L'ultimo giorno, domenica 20, vedrà disputarsi il I Trofeo dei Santi Patroni, organizzato dall'associazione ciclistica Velo Club a partire dalle 9,00 in via Ottaviano Augusto. Alle 10,00 giro cittadino della banda musicale "Città di San Nicandro Garganico.

L'intrattenimento serale, alle 22,00 in piazza IV Novembre, sarà dei 'Cimarosa', con i brani più conosciuti della musica italo-partenopea.

A fine serata, intorno alla mezzanotte, il consueto spettacolo pirotecnico presso lo stadio comunale.

Numero di volte letto: 1096