20 giugno 2010 15:37

Molte le presenze dai paesi limitrofi

Pubblico numerosissimo ed esaltato ieri sera, in piazza IV Novembre, al concerto di Max Gazzé nell'ambito della Festa Patronale 2010.

Nonostante le raffiche di vento il concerto si è svolto in tutta regolarità, con un Max Gazzé che ha dato il meglio di se con ben due ore di concerto, introdotte dall'omaggio, da parte dell'Amministrazione comunale in rappresentanza della città intera, a Miriana Frascaria, la neoeletta Miss Foggia 2010.

L'artista romano ha eseguito una ventina di pezzi tratti dai suoi undici album e alcuni tra i singoli più famosi, tra 'Cara Valentina', 'Una musica può fare', 'L'uomo più furbo', 'Il timido ubriaco', 'Il solito sesso' e la più recente, tuttora frequente in radio, 'Mentre dormi', colonna sonora del film 'Basilicata coast to coast'.

Al termine del concerto, come già dopo il sound-check del pomeriggio, Gazzé si è concesso a numerosi autografi e foto richiesti da una marea di fan che hanno letteralmente abbordato il retro del palco costringendo i Carabinieri a fare cerchio intorno a lui.

Buona l'impressione che Max Gazzé ha avuto della piazza, come egli stesso ha dichiarato a fine concerto, che ha sentito attenta e molto calorosa al punto da cantare quasi per intero alcuni dei suoi brani.

Il pubblico, in gran parte giovanile con moltisime presenze da tutti i paesi del Gargano e del Nord Tavoliere fino a Termoli, ha apprezzato molto la performance, nonostante alcune diffidenze dettata soprattutto dalla poca conoscenza dell'artista, votato più ad un pubblico giovanile.

E' seguito uno spettacolo pirotecnico offerto dai Supermercati Emme di piazza IV Novembre.

Questa sera ultimo appuntamento con i 'Cimarosa' e lo spettacolo pirotecnico allo stadio comunale.

Numero di volte letto: 345