31 luglio 2010 16:22

La gente ha sfidato il maltempo per vedere i primi spettacoli

Nonostante la pioggia, dapprima a intermittenza e poi sfociata in un forte nubifragio a tarda sera, la prima serata del V.I.P., il Festival Internazionale degli Artisti di Strada, organizzato per la sua 3^ edizione dall'ANAPIE, ha visto concludersi con un relativo successo la prima puntata della tre giorni inserita nel programma della Estate Sannicandrese.

Molte le presenze registrate in Terravecchia, che hanno sfidato il tempo incerto per godersi i cinque diversi spettacoli di altrettante compagnie che hanno saputo tenere con il fiato sospeso e con il sorriso grandi e piccini.

All'apertura del festival erano presenti, oltre al presidente dell'ANAPIE Matteo Gioiosa, il sindaco Costantino Squeo che, accompagnato dagli assessori Tricarico e Gambuto, ha colto l'occasione per esprimere tutto l'apprezzamento dell'Amministrazione per un evento originale, che sicuramente contribuisce alla valorizzazione del centro storico nello stesso senso in cui, ha dichiarato Squeo, si sta muovendo l'Amministrazione con una serie di progettualità.

Medesimo apprezzamento manifestato anche da Roberto Augello, in rappresentanza del CSV Daunia, che ha inoltre invocato una più forte sinergia tra le associazioni e tra le associazioni e le istituzioni pubbliche.

La manifestazione continua anche oggi a partire dalle 21,00, dove saranno ben sette le compagnie ad esibirsi, con postazioni che si addentreranno in tutto il centro storico.

Il tempo, dal canto suo, anche se fresco dovrebbe essere comunque più clemente di ieri sera, offrendo a tutti l'opportunità di approfittare di questo evento tra i più apprezzati e singolari del Gargano.

Matteo Vocale

Numero di volte letto: 80