30 settembre 2010 12:30

E' prevista anche la presenza del sindaco Squeo

Il 2 e 3 ottobre 2010 si terrà a Vieste presso il Pizzomunno Vieste Palace Hotel il convegno "Vieste Città Biologica" sull’introduzione dei menù biologici nelle mense scolastiche e nella ricettività turistica.

L'iniziativa, promossa dalle associazioni viestane “Città Libera e Attiva” e “Utopia Viestana”, in collaborazione con la Condotta di Foggia e Monti Dauni di Slow Food e l’associazione di promozione territoriale comunicARTurismo con sede a San Giovanni Rotondo, con il patrocinio della Provincia di Foggia, Facoltà di Agraria dell’Università degli Studi di Foggia e il Comune di Vieste, è finalizzata all'introduzione nei capitolati d'appalto delle mense pubbliche e nell’industria alberghiera di alimenti biologici (filiera corta e di prossimità) e rientra in un ambizioso progetto di “Città biologica”.

Il convegno inizia alle ore 15.30 e termina alle ore 20.00 del giorno 2 ottobre, per poi riprendere la mattina del 3 ottobre alle ore 9.30 e terminare alle ore 12.30. Sono quattro i temi di approfondimento della giornata del 2 ottobre: “Il contratto di Angelo Vassallo e le utopie di Carlo Petrini”, “Gli Amici del Territorio”, “La Città del Bio”, “La politica e la sostenibilità”. “Tutela della salute e opportunità di sviluppo territoriale” e “Introduzione dei menù biologici nella mensa dell’Infanzia del Comune di Vieste e nell’industria alberghiera” sono invece gli approfondimenti del 3 ottobre.

Numero di volte letto: 107