28 giugno 2011 13:46

Oltre 700 mila euro per opere di urbanizzazione

La Regione Puglia, con atto dirigenziale del Servizio Energia, Reti e Infrastrutture materiali per lo Sviluppo, ha approvato lo stanziamento di 704.376,00 € per opere di urbanizzazione primaria afferenti allo sviluppo della zona artigianale di San Nicandro Garganico, stabilita tra le località Ortovergine, Mastrosante e Pilarossa, in adiacenza della S.P. 41 San Nicandro-Torre Mileto.

Si tratta del bando regionale per il finanziamento di "Iniziative per le infrastrutture di supporto per gli insediamenti produttivi" inserito nel programma di finanziamenti PO FESR 2007-2013, le cui graduatorie sono state approvate con atto dirigenziale n. 187 dello scorso 6 agosto 2010. Il progetto riguardante il comune di San Nicandro Garganico risulta tra i 16 immediatamente finanziabili in una graduatoria di ben 88 progetti.

Soddisfazione è stata espressa dal coordinamento di circolo del Partito Democratico di San Nicandro, che tiene a sottolineare come «continuano ad arrivare i frutti seminati in 5 anni di governo cittadino. Dopo l'approvazione dei progetti riguardanti le infrastrutture sociali - fanno sapere da Pozzo Bove - per circa 4 milioni di euro e lo stanziamento del milione e 800 mila euro per l'ITC Fioritto, si aggiunge un nuovo tassello al miglioramento della vita e allo sviluppo del territorio, cui seguiranno altri».

Il progetto prevede opere di urbanizzazione primaria in una zona urbanizzata già per il 75% per la presenza di strutture abitative e capannoni sorti in seguito alla lottizzazione. In particolare, il finanziamento riguarderà la sistemazione definitiva di cinque arterie indispensabili per lo sviluppo economico ma anche urbanistico dell'intera area.

Staff sannicandro.org

Numero di volte letto: 535