28 giugno 2011 13:46

Oltre 700 mila euro per opere di urbanizzazione

La Regione Puglia, con atto dirigenziale del Servizio Energia, Reti e Infrastrutture materiali per lo Sviluppo, ha approvato lo stanziamento di 704.376,00 € per opere di urbanizzazione primaria afferenti allo sviluppo della zona artigianale di San Nicandro Garganico, stabilita tra le località Ortovergine, Mastrosante e Pilarossa, in adiacenza della S.P. 41 San Nicandro-Torre Mileto.

Si tratta del bando regionale per il finanziamento di "Iniziative per le infrastrutture di supporto per gli insediamenti produttivi" inserito nel programma di finanziamenti PO FESR 2007-2013, le cui graduatorie sono state approvate con atto dirigenziale n. 187 dello scorso 6 agosto 2010. Il progetto riguardante il comune di San Nicandro Garganico risulta tra i 16 immediatamente finanziabili in una graduatoria di ben 88 progetti.

Soddisfazione è stata espressa dal coordinamento di circolo del Partito Democratico di San Nicandro, che tiene a sottolineare come «continuano ad arrivare i frutti seminati in 5 anni di governo cittadino. Dopo l'approvazione dei progetti riguardanti le infrastrutture sociali - fanno sapere da Pozzo Bove - per circa 4 milioni di euro e lo stanziamento del milione e 800 mila euro per l'ITC Fioritto, si aggiunge un nuovo tassello al miglioramento della vita e allo sviluppo del territorio, cui seguiranno altri».

Il progetto prevede opere di urbanizzazione primaria in una zona urbanizzata già per il 75% per la presenza di strutture abitative e capannoni sorti in seguito alla lottizzazione. In particolare, il finanziamento riguarderà la sistemazione definitiva di cinque arterie indispensabili per lo sviluppo economico ma anche urbanistico dell'intera area.

Staff sannicandro.org