05 novembre 2011 00:00

Grande soddisfazione del sindaco e del direttore

Nella mattina del 4 novembre, oltre alla commemorazione dei caduti e alla festa delle forze armate, è avvenuta anche la riapertura del mattatoio locale. Chiuso ormai da quasi un anno, è stato del tutto restaurato e riaperto agli allevatori sannicandresi.

La cerimonia del taglio del nastro è avvenuta in tarda mattinata da parte del sindaco Vincenzo Monte accompagnato dal vicesindaco Roberto Augello, dal segretario generale Daniela Dattoli e dall’assessore Peppino Pertosa, alla presenza delle Forze dell’Ordine. Presente in qualità di tecnico del settore, anche il veterinario Nicola Tavaglione, sindaco di Cagnano Varano.

Dopo il taglio del nastro il direttore del mattatoio, il veterinario Luigi Nargiso, ha fatto da “cicerone” al sindaco e ai presenti in una vista guidata all’interno della struttura, spiegando in maniera accurata il processo della lavorazione delle carni.

Terminata la visita, all’esterno dell’impianto è stato predisposto un buffet per festeggiare e brindare, con l’augurio che la struttura resti attiva ed efficiente per moltissimi anni. Durante il buffet, il sindaco e lo stesso Nargiso si sono detti molto soddisfatti della riapertura del mattatoio, che finalmente è stato restituito ai sannicandresi.

Vincenzo Galasso

Numero di volte letto: 710