21 marzo 2011 13:54

Si allarga la coalizione di centro-sinistra a sostegno di Squeo

Dopo l'assemblea di Sinistra Ecologia e Libertà che si è tenuta lo scorso 19 marzo convocata per decidere la 'soluzione definitiva' per le prossime elezioni amministrative e conclusasi con le dimissioni della gran parte della dirigenza, Giovanni Giagnorio, il nuovo coordinatore cittadino del circolo SEL, ufficializza l'accordo stretto con la coalizione di centro-sinistra costituita da PD, IDV, PSI e Rifondazione Comunista a sostegno di Costantino Squeo come candidato sindaco.

«Siamo pronti a dare il nostro contributo determinante – sottolinea Giovanni Giagnorio – per caratterizzare la coalizione e per contribuire a stilare un programma di governo che consenta al centrosinistra di continuare il percorso politico intrapreso ma nello stesso tempo di segnare un nuovo inizio, con un nuovo approccio»

Soddisfazione anche da parte di Riccardo Tricarico, segretario cittadino del PD: «La coalizione di centrosinistra non poteva non annoverare tra le sue fila SEL, il cui spessore politico consentirà di parlare al cuore della città nella sua interezza»

«In politica non esistono tempi morti – dichiara il sindaco uscente Squeo – ma la necessità di ricercare con forza punti di incontro e di confronto. La questione in gioco non è un affare privato, ma la necessità che il centrosinistra a San Nicandro possa parlare con una voce sola. Ora occorre che la coalizione, nella sua interezza, parli alla città ma anche ai movimenti politici ed all’associazionismo impegnati ancora a ricercare un luogo comune di impegno e di confronto»

Staff sannicandro.org

Numero di volte letto: 452