24 ottobre 2011 16:46

La maggioranza si dice serena

Consiglio comunale di San Nicandro Garganico alla seconda grande prova: l'approvazione del bilancio consuntivo 2010. Dopo aver superato il primo scoglio del bilancio di previsione, la maggioranza che porta il nome del sindaco Vincenzo Monte è chiamata ora a deliberare sulla gestione finanziaria dell'anno 2010, ultimo anno utile dell'amministrazione di Costantino Squeo.

Il Consiglio è convocato per martedì 25 ottobre, alle ore 17,30 in prima convocazione e il giorno successivo alla stessa ora in seconda, presso l'auditorium di Palazzo Fioritto.

Cinque, in definitiva, i punti all'ordine del giorno: oltre alle interrogazioni e interpellanze, è prevista una integrazione al Piano delle Alienazioni, la ratifica della delibera di G.C. n. 101 del 03/10/2011 con oggetto la modifica della tipologia di cofinanziamento del P.I.R.P., con coseguente variazione al bilancio. Quindi, l'approvazione del rendiconto di Esercizio Finanziario 2010 e la successiva salvaguardia degli equilibri di bilancio.

Nonostante i persistenti, malcelati scricchiolìì all'interno della maggioranza, pare che comunque vi sia compattezza sul prossimo consiglio e, stando alle rassicurazioni degli inquilini di palazzo di città, i dieci consiglieri di maggioranza saranno tutti presenti. Presente ma critica anche l'opposizione, a quanto dicono, sicuramente improntata a votare contro il primo accapo, che prevede l'inserimento nel P.A. tutta l'area C/4 (Papaglione), come già determinato nel bilancio di previsione, mentre nulla è trapelato sulle scelte in merito al bilancio.

Staff sannicandro.org

Numero di volte letto: 489