17 dicembre 2011 14:00

Cambio della guardia a Pozzo Bove, si inaugura ufficialmente anche la nuova sede

A sei mesi dalle elezioni amministrative che hanno visto una debacle storica del centrosinistra sannicandrese, reduce da cinque anni difficili di amministrazione del Comune, il Partito Democratico di San Nicandro Garganico giunge all'epilogo di una lunga fase di riflessione ed autocritica interna, con il congresso cittadino che si celebrerà questa sera, a partire dalle 17,30, presso la nuova sede, dopo lo scambio effettuato con la CGIL che ha ceduto i locali del piano superiore per il più comodo - soprattutto per pensionati e diversamente abili - piano rialzato.

Una fase difficile per lo storico partito di Pozzo Bove, che all'indomani della pesante sconfitta alle amministrative ha mostrato da subito i punti deboli interni, sintetizzati particolarmente in visioni differenti, a tratti contrapposte, da parte dei principali dirigenti su alcune questioni politiche anche di spessore, tra cui il rapporto stesso tra amministrazione e partito.

Di qui, la difficoltà a sintetizzare una svolta fin da subito, aveva reso necessario l'insediamento di un coordinamento di transizione, retto da Nicandro Torella, che consentisse in tutto il tempo occorrente di uscirne con una soluzione possibilmente innovativa e proiettata verso il futuro.

Svolta che, fino a qualche giorno fa sembrava difficile da rintracciare, particolarmente per la difficoltà di trovare una guida utile alla convergenza degli intenti di tutti e a proiettare il partito verso il rinnovamento. La soluzione sembra giunta proprio pochi giorni fa, con la disponibilità, richiesta già molto tempo addietro da più parti, di un nome che, oltre a mettere d'accordo tutti, consentirebbe il naturale percorso del partito verso l'innovazione.

Sarà il segretario provinciale Paolo Campo, questa sera, a 'benedire' il responso finale di un congresso che sembra configurarsi come unitario e guardato, a quanto pare, con estrema attenzione da tutti gli stati maggiori dei democratici foggiani e regionali. Lo stesso Campo, nelle scorse settimane, si era detto molto soddisfatto del lavoro svolto fino ad ora dal PD sannicandrese e fiducioso in un esito positivo per il futuro, invitando tutti ad assumersi le proprie responsabiltità e a svestirsi di posizioni preconcette che, ormai, riguardano solo il passato.

Staff sannicandro.org

Numero di volte letto: 338