27 gennaio 2012 20:13

"E' giunto il momento di pensare a San Nicandro e non per le proprie tasche"

Continuano ancora a spuntare cartelloni davanti alla sedi dei partiti politici sannicandresi. Questa volta è Sinistra Ecologia e Libertà a voler dire la sua difendendo il sindaco Vincenzo Monte.

«Le casse di San Nicandro sono vuote e piene di "cambiali" da pagare - è la prima affermazione del partito di Nichi Vendola - Oggi chi ha distrutto l'economia del paese e indebitato il comune si lava le mani, come Ponzio Pilato, e invece di collaborare cercando soluzioni per uscire da questo pantano, attacca a testa bassa il primo cittadino che non ha nessuna colpa in merito.

Noi SEL - conclude infine il breve cartello - siamo disponibili a collaborare e confrontarci affinché San Nicandro si ridesti, e lavoreremo con delle proposte concrete in tal senso. Ora tocca a noi».

Staff sannicandro.org

Numero di volte letto: 508