26 giugno 2012 20:03

La nomina fa seguito alle lamentele della lista Cristiani Uniti

L'out-out politico della lista Cristiani Uniti nelle scorse settimane al sindaco Vincenzo Monte hanno avuto la meglio. Questa mattina il primo cittadino di San Nicandro Garganico ha revocato la delega di assessore ai Lavori Pubblici a Nazario Vitale per conferirla al segretario cittadino dei CU, Raffaele Colucci.

Alla base del provvedimento, le lamentele dei CU, da Colucci al segretario nazionale Gianni Mongiello, sulla condotta dell'assessore Vitale che avrebbe agito in completa autonomia e non avrebbe più rappresentato, quindi, le aspettative della lista CU. Contestualmente si sospendeva dal partito anche il consigliere Loris De Luca per analoghe motivazioni.

Colucci, originario di Orta Nova, ebbe la sua prima esperienza politica nel 1976, quando fu eletto consigliere supplente nell'amministrazione Michele Fallucchi, nelle fila della Democrazia Cristiana. Dal 1980 al 1982 è assessore della giunta di Vincenzo Giordano prima e Leonardo Tarollo poi. Nel 1992 ritorna assessore per un mese con Giovanni Giagnorio, fino alle dimissioni e al commissariamento.

Negli anni successivi continua a seguire la politica, partecipando attivamente alle elezioni in partiti e movimenti dell'area di centrodestra, come avvenne lo scorso anno con la vittoria di Vincenzo Monte.

Staff sannicandro.org

Allegati

Numero di volte letto: 1318