10 luglio 2012 12:02

Giovedì 12 luglio alle ore 18:30 a Palazzo Fioritto

E’ stato convocato in seduta straordinaria per il giorno 12 luglio alle ore 18:30, presso l’Auditorium di Palazzo Fioritto, il Consiglio Comunale monotematico sul servizio della mensa scolastica per l’anno 2012/2013.

Il consiglio era stato chiesto a gran voce prima dai rappresentanti dei genitori, e successivamente, in maniera congiunta, dai partiti PdL, PD e Udeur. Sul tavolo della discussione l’aumento del prezzo dei buoni pasto che dovrebbe essere portato a 4,20 euro, sia per la scuola dell’infanzia che per la scuola primaria.

«Questa proposta, come ci si può rendere facilmente conto, appare del tutto sconsiderata – scrivevano in una nota i rappresentanti dei genitori - tenendo conto della situazione economica assai precaria che investe la maggior parte delle famiglie locali e che, spesso, hanno diversi figli iscritti sia alla scuola dell’infanzia che primaria. Il carico finanziario complessivo sulle famiglie diventa praticamente insostenibile senza un intervento di parziale copertura del servizio da parte dell’ente locale, come accade, del resto, in tutte le città che assicurano il servizio mensa scolastica ai propri studenti».

«Riteniamo che la questione debba essere affrontata con grande trasparenza da parte dell'Amministrazione – citava il comunicato congiunto dei partiti - che ha il dovere di riferire in Consiglio comunale circa le soluzioni adottate, favorendo il dibattito politico e, dunque, un confronto che porti ad una soluzione che si possa definire equa per l'Ente e per le famiglie».

Staff sannicandro.org

Allegati

Numero di volte letto: 484