22 settembre 2012 08:53

"Ci auguriamo di non assistere più a simili ingiurie"

In merito alle ultime vicende riguardanti lo scenario politico cittadino la nascente organizzazione politica dei Giovani Democratici vuole, con la presente, ribadire la propria stima ed esprimere la propria solidarietà nei confronti di Matteo Vocale, segretario del PD locale.

Le ultime dichiarazioni del vicesindaco Cirelli, infatti, ci sono sembrate oltremodo di cattivo gusto. A prescindere dal contenuto e senza entrare nel merito della questione, riteniamo inaccettabile il tono offensivo e canzonatorio con cui si è descritto il segretario PD.

Si evincono nel comunicato frasi irrispettose e provocatorie che offendono Vocale come uomo, politico nonché studente e che un giovane preparato come Matteo non merita di certo, anche perché rappresenta tutto il partito e dalla di quest'ultimo collegialità, alla quale anche noi abbiamo preso parte, derivano le sue posizioni.

Ci auguriamo di non assistere più a simili ingiurie, le quali per noi giovani che ci avviamo alla politica non rappresentano di sicuro un bel benvenuto. Riteniamo inoltre inopportuno il modo e la forma con cui si è espresso il vicesindaco proprio tenendo conto della carica che egli riveste. Dalle istituzioni noi cittadini ci aspettiamo ben altri toni nei confronti di persone che, benché la pensino in maniera differente, si impegnano con anima e corpo per il bene della collettività.

Con l'auspicio che questo comunicato possa essere preso in considerazione nonostante sia stato scritto da ragazzi privi di laurea e, nella quasi totalità dei casi, di diploma ma sempre più consapevoli che l'età non è solo un dato anagrafico.

Comunicato stampa Giovani Democratici

Numero di volte letto: 1242