28 settembre 2012 13:53

Domenica 30 settembre a Foggia

Il prossimo 30 settembre, alle ore 16.00, presso i Circolo Ippico ‘La Contessa’ di Foggia - Contrada Conocchiola Pod. 341 - si terrà la prima riunione provinciale del Movimento 5 Stelle.

L’incontro, dopo quello regionale tenuto a Taranto il 2 settembre scorso, è concomitante alla sperimentazione di ‘Liquid feedback’ (e altri strumenti internet), piattaforma web regionale attraverso la quale tutti gli attivisti ‘certificati’ potranno votare documenti, programmi, decisioni dando vita a uno strumento di partecipazione orizzontale, ‘liquida’, che consenta di andare oltre la democrazia rappresentativa e quella diretta inesorabilmente fallite e causa dei mali del Paese.

Il meeting consentirà la conoscenza tra i gruppi sorti in provincia di Foggia, con l’obiettivo di organizzare e coordinare le attività di promozione che coinvolgeranno anche simpatizzanti e cittadini.

A breve, gli attivisti del Movimento di Beppe Grillo avranno un programma per la città di Foggia e la Capitanata. Per questo, i gazebo 5 Stelle daranno la parola a tutti nelle strade e nelle piazze di Capitanata per costruire un manifesto dello sviluppo territoriale capace di riappacificare l’opinione pubblica con la politica e riconquistare il terreno dello sviluppo.

Da anni, ormai, stiamo assistendo al saccheggio sistematico delle Istituzioni centrali e periferiche, che vivono di alchimie, operano senza progettazione e distribuiscono privilegi e dividendi di ogni sorta attribuendo rendite di posizione a chi le amministra mettendo le mani nelle tasche dei contribuenti.

Le vicende delle Regioni Lazio e Lombardia dimostrano l’imbarbarimento della politica e la voracità dei partiti che, attraverso le oligarchie dei politici di professione assorbono e dilapidano risorse pubbliche disperdendole in mille rivoli di insopportabili sprechi.

Dietro l’angolo c’è solo il fallimento delle società di servizi pubblici, il degrado ambientale, il depauperamento delle risorse (comprese quelle intellettuali) e l’aumento delle tasse locali senza corrispettivo per i cittadini che le pagano.

Senza andare troppo lontano, restando a casa nostra, con l’ultimo posto di Foggia nella speciale classifica della qualità della vita delle città italiane, abbiamo la testimonianza diretta del più grave degrado istituzionale degli ultimi 20 anni che grida vendetta da parte dei cittadini ed esige un deciso scatto di orgoglio, per il quale occorre dare voce all’indignazione.

Gli attivisti del Movimento 5 Stelle della Capitanata si assumono, perciò, la responsabilità di sviluppare una proposta, che avrà come cardini responsabilità, competenza, progettazione, lotta al malaffare e al malcostume della politica. Partendo dal meeting di domenica prossima. Sperando che non sia troppo tardi.

Comunicato stampa degli attivisti del Movimento 5 Stelle Foggia - Nunzio Lops

Numero di volte letto: 225