16 novembre 2012 08:37

Si vota il 25 novembre, dalle 8 alle 20

Con una nota congiunta a firma di Matteo Vocale, Rocco Crosa e Nazario Tancredi, segretari cittadini rispettivamente di PD, PSI e SEL, è stata individuata come sede del seggio elettorale per le Primarie del prossimo 25 novembre a San Nicandro Garganico, l'androne di Palazzo Zaccagnino, l'ex sede comunale sita in corso Garibaldi.

Si voterà domenica 25 novembre dalle 8,00 alle 20,00, quando anche i sannicandresi saranno chiamati a decidere chi, secondo loro, potrà essere il leader ideale del centrosinistra alle elezioni politiche della primavera prossima. Grande attesa, mentre i sostenitori dei vari candidati moltiplicano gli sforzi in quest'ultima settimana per convincere gli elettori sull'opportunità di andare a votare e perché preferire il proprio "cavallo".

Unico comitato ufficiale rimane quello di Pierluigi Bersani, rappresentato da Domenico Mascolo, a cui aderiscono anche il segretario Vocale e l'ex sindaco Squeo, oltre a buona parte dei dirigenti locali del PD.  Il resto voterà Renzi e potrebbe esserci qualche preferenza per la nota 'rosa' della competizione, Laura Puppato. Per Bersani, anche il PSI di Crosa.

Sul fronte Vendola, invece, si sta muovendo il locale circolo di SEL, con il segretario cittadino Nazario Tancredi e tutto il gruppo locale del partito ivi incluso, salvo novità recenti, l'entourage dell'ex sindaco Nicandro Di Salvia. Nessun pronunciamento ufficiale, invece, per il centrista Bruno Tabacci.

Per recarsi a votare, ogni elettore che abbia compiuto la maggiore età al 25 novembre, dev'essersi pre-registrato, presentando documento valido e tessera elettorale. Gli sarà rilasciato un certificato elettorale con il quale, versando un contributi minimo di 2 euro, sarà ammesso al voto.

E' possibile pre-registrarsi fino al momento della votazione ma il comitato invita a provvedere nei giorni prossimi, per evitare code e attese in sede di votazione. A raccogliere le pre-registrazioni, sarà aperta la sede del PD, tutte le sere, dalle 17 alle 20,00.

Comunicato stampa

Numero di volte letto: 322