23 dicembre 2009 11:51

Lo ha annunciato ieri in consiglio comunale

Mancava da molti appuntamenti in consiglio comunale, in quanto risiede fuori, ed ha approfittato della seduta di ieri Antonio Pio Di Monte per annunciare la sua nuova collocazione politica: l’UDC.

Di Monte, lo ricordiamo, fu il primo eletto alle amministrative del 2006 nella lista dello SDI-Rosa nel Pugno, che sosteneva il sindaco Squeo. Dopo pochi mesi, annunciò la sua uscita dalla maggioranza in qualità di indipendente per incomprensioni e problemi politici con il sindaco e la giunta.
 
Dopo aver conosciuto successivi avvicinamenti ad altre liste, giunge ora la comunicazione ufficiale dello sbarco nel partito di Casini.
 
Sale a tre, dunque (Di Monte, Augello e Giordano), il numero dei centristi in seno alla minoranza in consiglio comunale, mentre è ancora indefinita la posizione di Michele Caruso, dei Popolari per le Libertà, da sempre vicino all’UDC di Angelo Cera.
 
Per l’UDC locale, invece, un nuovo acquisto che si inserisce pienamente nella fase di ‘restaurazione’ post-Marinacci del partito, che tra pochi giorni inaugurerà la nuova sede in largo Gelso, affidata a Roberto Augello in qualità di ‘sub-commissario’.

Numero di volte letto: 176