08 dicembre 2012 08:52

Pubblicata la delibera del commissario prefettizio

Il commissario prefettizio, Francesco Cappetta, ha ufficialmente dichiarato il dissesto finanziario per la città di San Nicandro Garganico. Ieri, 7 dicembre, infatti, è stata pubblicata sull'albo pretorio la delibera di dichiarazione del dissesto.

In allegato è disponibile la delibera con tutte le motivazioni complete che hanno portato al commissario prefettizio la decisione di dichiarare il dissesto finanziario. Tra i punti elencati spicca, ovviamente, la mancata approvazione del bilancio 2012, ma anche la mancanza di un piano di rientro per gli anni a seguire.

Un punto anche sulla nota del dicembre 2011 dei 6 Responsabili di Servizio del Comune che evidenziavano "la grave situazione economico-finanziaria dell’Ente con esistenza di debiti certi, liquidi ed esigibili per diversi milioni di euro che stava impedendo il regolare svolgimento delle funzioni e dei servizi comunali indispensabili".

Pesano anche sulla decisione i 2 giudizi di ottemperanza contro il Comune innanzi al T.A.R. Puglia sede di Bari, il primo ad istanza del Comune di Vieste per € 1.709.850,67 e il secondo ad istanza della ditta ECO-LOGICA s.r.l. per l’importo di € 144.381,00.

Ci si chiede ora quale sarà il futuro della nostra città, con molti partiti politici già pronti a darsi battaglia per le prossime elezioni, che potrebbero avvenire già nella prossima primavera.

Staff sannicandro.org

Allegati

Numero di volte letto: 1202