09 aprile 2013 16:53

Sciolte le riserve. La coalizione riparte da PD, CD e lista civica

Condividere una visione politica, un serio progetto di sviluppo sostenibile, mediare le proprie posizioni per trovare punti fermi di comune accordo, non è cosa semplice, specialmente nel voler aprire esperienze politiche tradizionalmente radicate e convergenti a quel civismo impegnato che ama mantenere una propria identità. Ma quando con onestà e consapevolezza di una grave situazione ci si siede allo stesso tavolo senza personalismi e pregiudizi e su un piano di assoluta parità, puntando dapprima sui contenuti veri e concreti e solo dopo sugli uomini, si materializza quella realtà responsabile, seria e pulita, da lungo tempo invocata per un territorio come il nostro e finora sempre, puntualmente disattesa.


E' ciò che finalmente accade a San Nicandro Garganico, dove un Partito Democratico forte di una consistente esperienza ma profondamente rinnovato, una realtà giovanile viva e impegnata confluita nei valori del Centro Democratico e un gruppo di professionisti stimati e cittadini coerenti con le proprie idee di lealtà e trasparenza che si rivolge ad ognuno di noi ed il loro "slogan" Tu nel Cambiamento è un chiaro invito alla partecipazione, hanno dato vita a quella coalizione di centrosinistra aperta a tutte le forze civiche e responsabili auspicata da lungo tempo.


Forze che si riconoscono in principi morali universalmente validi e in progetti reali e concreti per passare in breve tempo dalle parole ai fatti e, quindi, assicurare un governo cittadino stabile e duraturo, ben oltre il quinquennio commissariale. Una convergenza che, in breve tempo, ha trovato la sua sintesi nel candidato sindaco Mario D'Ambrosio, messo dal PD a disposizione di tutta la coalizione, persona che ha dimostrato da subito la sua capacità aggregante e organizzativa, specialmente nella prospettiva di un governo cittadino forte e coeso.


Rigettando categoricamente le vecchie consuetudini "in politichese", come pure i grandi manager della politica locale, la coalizione sta già lavorando su un programma più strutturato e puntuale da proporre agli elettori. Non si parlerà di frasi fatte e ormai ricorrenti dovunque, su giovani, rinnovamento, cambiamento e onestà: questi saranno caratteri da far vedere impressi nei volti e nelle storie personali delle donne e degli uomini che si stanno impegnando in questa nuova realtà, concreta e visibile, che auspica il contributo di altre forze politiche leali e responsabili e dei tanti che, per timidezza o rassegnazione, avevano preso a disperare di provare ancora una volta a rendere più vivibile questa bellissima e stupenda terra.

Comunicato stampa firmato Matteo Stoico (Centro Democratico), Matteo Vocale (Partito Democratico), Nazario Fania (Tu nel Cambiamento)

Numero di volte letto: 1353