31 maggio 2013 08:29

Ufficializzato il 'no' agli apparentamenti

Nel condividere la grande soddisfazione per il risultato ottenuto, l'intera coalizione dei partiti e movimenti civici che appoggiano la candidatura a sindaco di Mario D’Ambrosio ha condiviso la necessità di proseguire il cammino intrapreso profondendo, in questi ultimi giorni, uno sforzo del tutto straordinario per raggiungere il governo della nostra città.

Le voci – interessate e malevoli – che prefigurano accordi più o meno palesi con i partiti della coalizione di centro che si sono riconosciute nella candidatura a sindaco di Mario Lucio Giordano sono destituite di ogni fondamento. Nel porci la problematica del futuro assetto di governo della compagine politica, infatti, si è condivisa la necessità di continuare a percorrere le strade già battute: rinnovamento e squadra di governo, che poggi sui partiti e movimenti che hanno dato vita a questa coalizione di chiara matrice di centro-sinistra.

Parlando alla città, alla sua componente moderata e, quindi, anche alle forze di centro, abbiamo il dovere di lanciare un appello al voto affinché San Nicandro cambi davvero. Ed oggi l’unico cambiamento passa, in modo inequivocabile, attraverso l’affermazione di Mario D’Ambrosio e della coalizione di centro-sinistra.

La nostra è una sfida di governo che rivolgiamo alla città e a quanti, per alto senso politico, vorranno raccoglierla. La nostra coalizione, che non è nata né da nomi precostituiti né da conteggi di voti ma dalla politica delle idee e delle cose fattibili, è l'unica ad avere contenuti e certezze politiche che nessuno può negare e che tutti possono raccogliere per far si che la nostra San Nicandro torni a volare alto.

Comunicato stampa Nazario Tancredi (SEL), Matteo Stoico (CD), Nazario Fania (TnC), Matteo Vocale (PD)

Numero di volte letto: 1054