28 febbraio 2010 16:36

La Poli Bortone dovrà rinunciare alla sua lista

Ne avevamo sentito parlare per la privincia di Roma ma, a quanto pare, fonti giudiziare indicano medesima sorte per Foggia: la lista "Io Sud-MpA" della senatrice Adriana Poli Bortone è stata giudicata irregolare dall'Ufficio circoscrizionale del tribunale di Foggia, per cui non correrà nella prossima competizione elettorale per le regionali di Puglia.

La Poli Bortone, dunque, in provincia di Foggia dovrà contare sulla sola forza dell'UDC, che sarà l'unico simbolo a comparire accanto al suo nome sulle schede elettorali.

La clamorosa notizia, quindi, vede sfumare altrettanto clamorosamente anche la candidatura del sannicandrese Nazario Libero, coordinatore di Io Sud per il Gargano.

Tutte le altre liste presentate a sostegno degli altri tre candidati alla presidenza della Regione Puglia sono state giudicate regolari.

Numero di volte letto: 268