17 agosto 2010 15:37

Consiglio estivo all'insegna di accapi tecnici

E' stato convocato per domani, 18 agosto 2010, alle ore 17,00 in prima convocazione e alla stessa ora del giorno successivo in seconda, presso l'auditorium di Palazzo Fioritto, il Consiglio comunale di San Nicandro Garganico.

Ben dodici gli accapi all'ordine del giorno, ma sostanzialmente tutti di natura tecnica, tra modifiche di delibere, adozioni di varianti, piani di lottizzazione e piani di recupero e il riconoscimento di qualche debito fuori bilancio.

Questo, in definitiva, l'ordine degli accapi:
1.
interrogazioni e interpellanze;
2.
ratifica deliberazione di G.C. n. 110 del 21/07/2010 ad oggetto "Centro aperto polivalente per minori" di via Plauto - importo € 297.782,36 - Riapprovazione progetto con elaborati integrativi - Rimodulazione copertura finanziaria;
3.
ratifica del. di G.C. n. 110 (di cui sopra, ndr): variazione di bilancio;
4.
adozione variante alla lottizzazione insula C/11 del vigente p.d.f. - ditta Di Maso Grazia;
5.
adozione piano di lottizzazione in zona di espansione urbana C1/B, comparto 3, ditta Guerrieri Nazario;
6. adozione piano di lottizzazione insula Di/4 parziale in loc. 'Pietra Scritta' di Nuova Edilizia snc di Cendamo Maria;
7. modifica al piano quotato in via dei Sanniti e via dei Liguri;
8. approvazione nuovo piano quotato in via dei Babilonesi e via dei Britanni (zona B/3 del p.d.f.);
9.
piano di recupero insula C1/b, comparto 1;
10.
riconoscimento debiti fuori bilancio già liquidati con determinazione dirigenziale in esecuzione di sentenze esecutive di condanna. Presa d'atto;
11. Causa Giglio Antonio. Riconoscimento debito fuori bilancio;
12. revoca deliberazione di C.C. n. 49 del 02/12/2008.

Limitatamente all'ultimo accapo, si tratta del mattatoio comunale, che la delibera di riferimento assegnava a terzi in autonoma gestione, considerato che, ad oggi, la gestione da parte del comune avrebbe prodotto un deficit per circa 40mila euro l'anno, per cui la giunta comunale, ad aprile scorso, ha deliberato la chiusura dal prossimo 31 ottobre, prevedendo che i soggetti gestori prestino opera presso l'Ufficio Manutenzione del comune.

Staff sannicandro.org

Numero di volte letto: 164