20 settembre 2010 11:42

Un'iniziativa dell'APSO per favorire interscambi culturali ed imprenditoriali

Domani 21 settembre alle ore 18,30, presso l'auditorium di Palazzo fioritto, otto sindaci romeni aderenti all'APSO, il primo consorzio di sindaci nato nella Romania Democratica che raggruppa 27 Comuni del Sud Oltenia, saranno ricevuti dal sindaco di San Nicandro Gargnico, Costantino Squeo, e da tutta la comunità romena residente a San Nicandro e nei paesi limitrofi.

Lo scorso luglio il Presidente dell'APSO, Valentin Mitrica, ha invitato a Giurgita - Comune dove è Sindaco - una delegazione del Movimento Cristiano Lavoratori di Novara ed ARNO (Associazione Romeni e Novaresi) ad un seminario per lo sviluppo dell'agricoltura, zootecnia, agriturismo e pesca del territorio della Romania del Sud.

Nel corso del convegno tenutosi in Romania, in cui sono state condivise le opportunità anche dei finanziamenti europei, si è deciso che nel mese di agosto i sindaci romeni avrebbero visitato la provincia di Novara per incontrare imprenditori interessati ad esportare tecnologia ed esperienza in Romania ed a settembre è stata pianificata la visita in Puglia, attratti - nello specifico - dalla bellezza del Gargano e dalle peculiarità dei Comuni di Capitanata molto simili ai loro.

La visita dei Sindaci contribuirà ad intessere relazioni culturali ed imprenditoriali; a tal proposito i Sindaci saranno accompagnati da Sebastian Zlotea, portavoce della Camera di Commercio Italia-Romania con sede a Bologna e che raggruppa imprese, enti locali, enti pubblici, consorzi, associazioni, sia romeni che italiani.

Staff sannicandro.org

Numero di volte letto: 214