01 ottobre 2010 15:00

La sezione locale va contro le decisioni del coordinamento provinciale

«Il candidato Sindaco di questa sezione era e resta il dott. Costantino Ciavarella in accordo con il locale coordinamento dell'Unione di Centro. Altre eventuali posizioni diverse sono assunte a titolo puramente personale». Questo è quanto si legge dal manifesto esposto davanti alla locale sezione del Popolo delle Libertà di San Nicandro Garganico a firma del coordinatore Gianmario Zaccagnino.

La dirigenza del circolo sembra dunque voler a tutti i costi ignorare l'accordo Udeur-PDL-PPDT annunciato qualche settimana fa, che vede 'correre' i partiti alle amministrative 2011 in un'unica coalizione di centro-destra sotto la guida di Nicandro Marinacci.

Dal canto suo Marinacci durante la "Festa d'Autunno" aveva dichiarato: «Non mi sono auto candidato, sono stato designato dai partiti e dai coordinatori provinciali del PDL (Gabriele Mazzone) e da Puglia Prima di Tutto (Cecchino Damone) per tenere unito il centrodestra, solo qualche isolato esponente locale si oppone».

A parte il cartello nulla è stato dichiarato dai diretti interessati, ed ora molti si aspettano un comizio per ufficializzare la candidatura di Ciavarella ed esporre i partiti alleati.

Numero di volte letto: 443