19 febbraio 2011 14:06

Revocato il contratto con i precedenti gestori

Lo scorso 16 febbraio i gestori della cucina dell’U.D.T. di San Nicandro Garganico si sono visti negare, a quanto pare senza preavviso, la somministrazione del cibo ai pazienti.

Sarebbe quindi stato revocato il contratto da parte della Cooperativa CSS di Isernia ed affidato a vantaggio dei vincitori dell’appalto della cucina dell’R.S.A. (Residenza Sanitaria Assistenziale), che si trova ai due piani inferiori dello stesso stabile.

I precedenti gestori stanno ora facendo una raccolta di firme contro questa decisione non ritenuta giusta e che all’apparenza sembra non avere motivi.

Staff sannicandro.org

Numero di volte letto: 687