15 marzo 2018 15:58 Attualità

Confcommercio: "Le forze imprenditoriali del commercio e dell'artigianato insieme a Libera"

Foggia, 15 marzo 2018 – Commercianti e artigiani insieme per Libera e contro tutti i tipi di mafia.

 

Confcommercio Imprese per l’Italia provincia di Foggia, con Camera di commercio industria e artigianato provincia di Foggia, Confartigianato, Confesercenti, CNA, Compagnia delle Opere provincia di Foggia e il patrocinio del Comune di Foggia aderiscono alla Giornata nazionale della Memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie organizzata dall’associazione Libera di don Luigi Ciotti che si terrà il 21 marzo a Foggia. Alle vetrine dei negozi che si trovano lungo il percorso della marcia, e in tutti quelli del centro cittadino, saranno affisse delle locandine con l’adesione delle associazioni di categoria al messaggio portato avanti da più di vent’anni da Libera.

 

La collaborazione e l’impegno tra le associazioni per l’occasione è il naturale proseguimento dell’attività che ha portato alla firma del Protocollo di intesa, firmato nei giorni scorsi in Prefettura a Foggia, per garantire interventi di sicurezza partecipata e sopratutto al consiglio camerale monotematico, che si è svolto nel pomeriggio del 14 marzo presso la sede della Camera di Commercio foggiana, in cui i rappresentati delle associazione, alla presenza di don Luigi Ciotti, hanno potuto avere un confronto diretto con i vertici delle Istituzioni dello Stato (Prefetto di Foggia, Procuratore capo della Repubblica, Questore di Foggia, Comandante provinciale dei Carabinieri, Comandante provinciale della Guardia di Finanza) impegnati nel contrasto dei fenomeni criminali di Capitanata. Si tratta di un impegno condiviso tra tutte le associazioni di categoria imprenditoriali fondamentale per una maggiore presa di coscienza della criminalità che soffoca questo territorio e il suo sviluppo.

 

La Giornata della Memoria e dell'Impegno, riconosciuta come giornata nazionale con legge dell'8 marzo 2017, il 21 marzo, primo giorno di primavera, ricorda tutte le vittime innocenti delle mafie e rinnova in nome di quelle vittime l'impegno nella lotta alla criminalità organizzata. "Terra, solchi di verità e giustizia" è il tema che accompagnerà la giornata che si svolgerà a Foggia e simultaneamente in migliaia di luoghi d'Italia , in Europa e in America Latina, dove verrà vissuta attraverso la lettura dei nomi delle vittime e, di seguito, con momenti di riflessione e approfondimento.