11 luglio 2017 18:18 Attualità di Alessandro Saracino

Sono Alessandro, un visitatore molto assiduo del territorio sannicandrese, nonché anche residente in passato della ridente cittadina garganica. Sono stato addirittura un votante alle ultime elezioni comunali, quindi anche uno di coloro che ha scelto l’attuale rappresentanza politica (sia essa di opposizione o di maggioranza).
Ho letto negli scorsi giorni, e tutt’oggi, nelle vostre pagine continui battibecchi tra le varie forze politiche, non riesco neanche più a star dietro a capire quale sia la maggioranza e quale l’opposizione, ma questi sono affari troppo complicati da capire.
Quello che però non capisco è quando si comincerà a parlare dei problemi REALI di noi visitatori, turisti o residenti di sannicandro.
Già qualche anno fa scrissi una lettera aperta alle nostre forze politiche per evidenziare quello che potrebbe essere TORRE MILETO e che invece non lo è. Ovviamente a parte qualche bel apprezzamento di chi vive la mia stessa situazione, NULLA SI È MOSSO dalle stanze a cui era dedicata la mia lettera.
Ma oggi è diverso, oggi non sono in vena di lettere mielose e nostalgiche, oggi sono anche un po’ arrabbiato!!!
Perchè? Perché oggi ho visto come può andare in “fumo”, nel vero senso della parola, anni di sacrifici, lavori, passione, soldi, tutto per colpa di incivili e per l’INCURANZA di chi deve CURARE il territorio!!!

Oggi di fronte casa mia, a Gargano Blu, ha preso fuoco un pezzo di terreno con all’interno erbacce secche a non finire, pini alti decine di metri, il tutto confinante con case ABITATE!!!! Secondo alcune testimonianze, sembra che il fuoco sia stato appiccato dal “furbo” di turno che pulendo la villa di uno dei residenti, ha poi acceso un po’ d’erba secca credendo in questo modo di far pulizia. Ecco a voi l’inciviltà!!! Ma non è solo colpa sua, perchè se il terreno che ha preso fuoco, COMUNALE, fosse stato tenuto come bisognerebbe fare in un paese “normale”, forse quell’incivile non avrebbe causato il danno che stava causando. Perché quel terreno, ripeto COMUNALE, è abbandonato a se stesso. Le ultime pulizie effettuate, sono state fatte a carico di noi residenti di quella zona. Il comune si ricorda di noi solo quando dobbiamo pagare il depuratore (giustamente), quando dobbiamo pagare la spazzatura (da noi si paga di più essendo seconda casa), insomma il COMUNE si ricorda di noi solo quando bisogna pagare. 
E i servizi? Cosa ci vuole a mandare 1 GIORNO, non un mese, 1 GIORNO di lavoro qualcuno addetto a tagliare l’erba? A raccogliere l’erba secca? Qui non parliamo di campagne, ma di suoli in cui le persone ci VIVONO!!! Soprattutto d’estate…Abbiamo dovuto spegnere le fiamme con i secchi d’acqua, manco in AFRICA!!! Se i tanto chiacchierati extracomunitari che devono venire in paese avessero visto il grado di abbandono di Gargano Blu, probabilmente non sarebbero mai venuti, o forse si sarebbero fatti una bella risata, ed avrebbero avuto tutte le ragioni!!!
C’erano addirittura i carabinieri con la pompa a dare una mano, dico “addirittura” perchè non è questo il loro lavoro, dovrebbero essere altri preposti al controllo dei terreni e a spegnere gli incendi. Ma qui, a torre mileto e quindi a gargano blu, siamo abbandonati a noi stessi. È riuscita ad arrivare una volante della polizia municipale quando ormai per fortuna era tutto spento.
Allego le foto di quello che ha causato l’incendio. Purtroppo non ho fatto in tempo a fare foto con le fiamme che lambivano case e pini altissimi perchè ero impegnato a portare le bacinelle d’acqua per cercare di spegnere il fuoco causato da un’incivile e alimentato da un’amministrazione comunale ASSENTE!!! 

Figuratevi, per chi non lo sapesse, qui nella zona TURISTICA della città, non vi è la raccolta differenziata, ma soprattutto, quei pochi bidoni che ci sono per la spazzatura, son per lo più rotti e mai LAVATI! Stesso dicasi per tutti i bidoni della zona balneare dove c’è una puzza che si sente a decine di metri di distanza. Questo è il paese ridente del gargano che potrebbe essere il fiore all’occhiello di tutto il parco nazionale, ed invece preferisce litigare sulle questioni di principio politico INUTILI!!!

Ora attendo di leggere qualche altro bel battibecco politico nelle vostre pagine, sono davvero molto interessanti e spesso appassionanti, tanto che nel frattempo noi “bruciamo” nel nostro fuoco….

Numero di volte letto: 2017