25 settembre 2017 18:34 Attualità di Federico Giagnorio

Non ricordo quand’è stata l’ultima volta che ho avuto il piacere di guardare il notiziario a tavola, a pranzo. Avrei voluto dire oggi, purtroppo così non è stato. Poi dicono che non ci sono mai belle notizie a Foggia e provincia; grazie, non ne parlano, e mi riferisco alle grandi emittenti. Per fortuna ci ha pensato il TGr e le tivù locali, ma una cosa è certa: se vuoi sapere cosa accade nel mondo, devi osservare il mondo.

Quella parte di mondo a cui faccio riferimento è qui, a due passi, dove il 23 e 24 settembre il quartiere fieristico di Foggia ha ospitato il Daunia Comics & Games 2017. Evento sempre in crescita, questa edizione ha potuto vantare la presenza di ospiti del calibro di Violante e Brenno Placido, Giovanni Muciaccia, Omar Fantini, dei doppiatori Pietro Ubaldi e Mino Caprio, e della cantante Cristina D’Avena.

Il vero cuore pulsante della fiera sono stati i visitatori. Appassionati di fumetti, manga e comics, di videogiochi, ma anche di film e serie tv; poi ancora cosplayer di ogni età, youtuber, disegnatori, ma anche semplici curiosi e nostalgici. Diecimila i visitatori della due-giorni, con un programma ricco di eventi fino al momento clou della serata di domenica col concerto della sempreverde Cristina D’Avena.

Il popolo dei nerd ha letteralmente invaso i padiglioni dedicati all’evento, visitando stand di espositori, zone dedicate al video gaming – del passato e del presente – e aree ludiche, passeggiando assieme ai propri idoli, per strappargli qualche foto o semplicemente scambiare due chiacchiere, tutto all’insegna della spensieratezza.

La giornata di sabato ha avuto risalto per la partecipazione di due doppiatori storici del panorama cartoonistico e non, come Mino Caprio, doppiatore di Peter Griffin, della rana Kermit dei Muppet e C-3PO della saga Star Wars – tra i tanti –, e Pietro Ubaldi, voce di Hector Barbossa ne I pirati dei Caraibi, Marrabbio, Doraemon, Denver e decine di altri personaggi. I due sono stati tra il pubblico per firmare autografi e scattare foto coi fan, per poi raccontarsi in un’intervista con Omar Fantini e Giorgia Cospay sulla loro vita da doppiatori e rispondendo alle domande dei presenti. Domenica è stata la volta di Violante Placido, attrice e cantante, figlia d’arte di Michele Placido, che vanta nel suo curriculum un ruolo da protagonista a fianco di Nicolas Cage in Ghost Rider, e Giovanni Muciaccia, conduttore italiano, conosciuto dal grande pubblico per Art Attack!, che ha saputo intrattenere e “intrattenersi” con la sua simpatia, raccontando aneddoti e dispensando consigli. La sera, regina indiscussa, Cristina D’Avena ha incantato tutti con la sua voce, intonando le sigle dei cartoni animati e facendo sgolare anche i più grandicelli, tornati un po' bambini per l’occasione.

«Non smettete mai di guardare i cartoni – è stato l’invito della cantante – perché non significa essere infantili». Come darle torto! Il Daunia Comics non è solo per bambini. Puoi comprare gadget, conoscere il nuovo gingillo della tecnologia, rituffarti nel mondo del retro-game, assistere a tornei, concerti e conferenze; puoi entrare a far parte di un mondo magico, staccare un po’ la spina e divertirti senza pensare ad altro, semplicemente per passare un giornata diversa, assieme ad altre persone che, in fondo, vedono la vita un po’ più a colori.

Numero di volte letto: 155