31 agosto 2010 11:00

Danneggiata anche la palestra

E' accaduto di nuovo. Questa volta i danni sono anche maggiori. L'altra notte ignoti vandali si sono introdotti nel villaggio scolastico "Zaccagnino", in località Portone Perrone, dove si trovano le scuole superiori di San Nicandro Garganico, provocando danni per diverse migliaia di euro.

I vandali avrebbero asportato le basole delle scalinate esterne ricavandone pezzi per rompere tutte le vetrate del liceo Scientifico "De Rogatis" e dell'I.T.C. "Fioritto". Quindi si sarebbero spostati nella palestra, alle spalle degli istituti, dove, oltre a perpetuare gli stessi danni, avrebbero divelto una porta e asportato parte delle attrezzature.

Rabbia e delusione è stata manifestata dal dirigente scolastico del liceo, Antonio Scalzi, che esclude qualsiasi collegamento con gli esiti degli esami per il superamento dei debiti formativi o con l'imminente inizio delle lezioni, il prossimo 10 settembre.

«Da sempre abbiamo interessato la politica alle problematiche di questo complesso studentesco - lamenta Scalzi - ma non veniamo mai ascoltati dall'amministrazione provinciale (a cui compete la manutenzione e la giurisdizione del villaggio studentesco, ndr)».

Il problema, infatti, riguarderebbe la strada di accesso secondaria che, essendo una vicinale della località, è soggetta a servitù per i residenti della zona per cui resta accessibile in modo permanente.

Si tratta dell'ennesimo episodio, a distanza di qualche mese, che vede le scuole superiori di San Nicandro frequente oggetto di furti e atti vandalici. Riguardo a quest'ultimo, il preside Scalzi non si scoraggia: «Andremo comunque avanti e le lezioni inizieranno regolarmente venerdì 10 settembre».

Staff sannicandro.org

Numero di volte letto: 467