14 luglio 2017 16:35 Politica di Comunicato stampa

Continua il botta e risposta tra sindaco e gruppo consiliare di Forza Italia

Questo sindaco, per arginare le polemiche sul pacco confezionato ai Sannicandresi, vuole depistare sull'imminente apertura del Centro Accoglienza Straordinario ben sapendo che non può reggere la prova provata dei fatti e delle date. Quanto riportato da questo imbroglione sono solo notizie giornalistiche sentite e risentite nei vari programmi televisivi.

Poteva risparmiarsi questa ulteriore caduta anche perché la tattica usata è quella antica di rigirar la frittata per scaricare tutte le responsabilità sul prefetto, prima, e ora sugli esecutivi nazionali/europei. Altro che miopia, Forza Italia ha visto bene, tanto che la delibera del 28 giugno non dice nulla, in quanto il sindaco ha subordinato l'efficacia della stessa al voto popolare favorevole di un fantomatico referendum consultivo. 

Siamo alla follia pura, possiamo solo immaginare una prossima candidatura del sindaco al Parlamento Europeo per risolvere definitivamente l'emergenza immigrazione.  Gli resta da decidere in quale partito o movimento candidarsi dato che nel 2014 era tra le fila di “Forza Italia”, nel 2015 con “Noi con Fitto”, nel 2016 contro questi due partiti, oggi con “Capitanata Civica”.

E' sempre un piacere rileggere un'opera classica con significati così profondi, e quindi un plauso al presidente Fallucchi, ma i contenuti dei militanti di Forza Italia non sono stati trattati minimamente forse perchè disinteressato, irresponsabile ed egoista. C'è da fidarsi di questi due personaggi? Forza Italia ha dato un giudizio fortemente negativo già da luglio 2015 ed in merito al pasticcio immigrati a San Nicandro Garganico si è espressa nei vari Consigli Comunali e con l'ultimo comunicato che i cittadini stanno valutando con la dovuta arrabbiatura per la presa in giro messa in atto dal sindaco e dalla nuova Amministrazione priva di legittimazione popolare.

Appena tradito il risultato delle urne, una soluzione c’era, le dimissioni del sindaco. Un’altra soluzione ci sarebbe adesso, dopo l’ulteriore tradimento dell’intero popolo di San Nicandro, le dimissioni del sindaco! D’altronde tutto questo attaccamento alla poltrona non gli sarà stato mica “ordinato dal medico?!?” E' inutile tergiversare sul problema immigrati, non servono notizie generiche ma bisogna saper  dare risposte vere ai cittadini.  


Gruppo consiliare di Forza Italia

Numero di volte letto: 960