05 agosto 2018 16:13 Ambiente di Comunicato stampa

Nel pomeriggio siglato il “Patto del mare”

Riceviamo è pubblichiamo il comunicato stampa di "Ambiente eè Vita Puglia" sulla giornata/evento "No Plastic Day" di ieri, 4 agosto.

 

La giornata svoltasi a Torre Mileto ieri, a cura della Associazione Ambiente eé Vita Puglia Onlus, si é svolta con successo e soddisfazione da parte di tutti gli organizzatori, volontari e associazioni partners che hanno deciso di aderire a questa giornata apportando quello spirito di sano associazionismo che vede tutti impegnati per un progetto comune: la sensibilizzazione alla tutela dell’ambiente e dell'uomo che lo vive.

Primo fondamento dello statuto della Associazione Ambiente eé Vita infatti, é L'UOMO AL CENTRO DEL SISTEMA AMBIENTALE, tema caro al Presidente nazionale Benigno D'Orazio. Con questo principio, la parola UOMO intende coinvolgere ogni singolo individuo, senza divisioni, senza distinzioni, senza barriere e preconcetti. Tutti coloro che abitano il pianeta infatti, sono chiamati a rispettarlo, tutelarlo, amarlo e curarlo. Solo partendo difatti da questo spirito di appartenenza comune, tutte le divisioni possono essere realmente abbattute e si possono raggiungere risultati reali e riscontri positivi nella crescita dell'animo umano.

Partendo da una giornata di educazione ambientale, incentrata sulla sensibilizzazione a non abbandonare i rifiuti in spiaggia, e in particolare concentrandosi sui materiali plastici che vedono una vera e propria emergenza, date le difficoltà oggettive cui si va incontro per il suo smaltimento, si è infatti giunti ad una vera e propria avventura emozionale. Il coinvolgimento della Associazione Centro Zenith di Andria, condotta meravigliosamente da Antonello Fortunato con i ragazzi SPECIALMENTE ABILI - che li vede in giro per la Puglia nel presentare il loro spettacolo/musical L'ODISSEA, in chiave ironica- difatti rappresenta la chiave di volta che ha reso indimenticabile e memorabile questa giornata. I ragazzi dello Zenith, tra risate e "piccole avventure" nella passeggiata ecologica della mattina, hanno infatti dato dimostrazione di umanità e amore per il territorio, dando concretamente il loro aiuto a raccogliere le plastiche abbandonate lungo il territorio marino.

Vedere ragazzi che i luoghi comuni identificano come "meno capaci, meno fortunati, meno normali" essere PERSONE ATTIVE NEL TENERE PULITO L'AMBIENTE, NELL' INTRATTENERE I TURISTI COI LORO ABBRACCI, IL LORO SPETTACOLO E LA LORO VOGLIA DI VIVERE, dovrebbe portare a riflessione comune su quanto ormai la "classificazione sociale" sia ormai un tema antico e da superare. "Volere é Potere" è il vero insegnamento della straordinaria giornata di ieri. La cura dell'ambiente, le persone, l'amore, la voglia di vivere, non hanno ostacoli che non si possano abbattere se vi è voglia di costruire davvero, se vi è voglia di rendere davvero il mondo un posto migliore. L'ostacolo è spesso nascosto solo nei cuori e nelle menti. "Insieme" il mondo é un posto meraviglioso dove gli individui possono dare spazio a continui gesti d'amore ed edificazione morale.

Ben accolto e capito é stato il progetto dai volontari e dal direttivo di Sannicandro Garganico di Ambiente eé Vita Puglia Onlus, guidati dal segretario cittadino Tullio Cendamo. Ad affiancarlo nei lavori, i ragazzi del direttivo Francesco Damaschino, Leonardo Cendamo e Alessandro Sassano. A rendere tutto possibile i volontari operativi Annamaria Grana, Daniele e papà Cosimo Campagna, Nazario Sociale, Costanza Monaco nonché i bambini, con l'immancabile Patrizia Melchiorre segretaria cittadina di ambiente eé Vita Puglia Onlus di Manfredonia, aiutati dall'indispensabile Antonio Grana che ha allietato tutti con musica e divertimento. Partner indispensabile anche il Lido Centrale che ha messo a disposizione di noi tutti i suoi spazi e la ormai nota disponibilità e cortesia nei confronti di queste belle iniziative, gli "Angeli" della giornata, i ragazzi della AVERS-Protezione Civile, che hanno vigilato l'intera giornata per farci sentire al sicuro, e la dolce Annarita Manduzio della Associazione Ludica Neverland che ha distribuito tra sorrisi e abbracci zucchero filato ai piccini ed anche ai più grandi durante lo spettacolo del pomeriggio dei ragazzi dello Zenith con l'instancabile cabarettista Renny Tartaglia ormai diventato una presenza costante ovunque ci sia bisogno di portare un sorriso. Immortalata tanta gioia nei preziosi scatti del giovane fotografo Raffaele Sassano.

Presente durante la giornata a più riprese il Sindaco Costantino Ciavarrella che a fine giornata ha posto la ciliegina sulla torta firmando il PATTO PER IL MARE accompagnato dal vicesindaco Giovanni Villani, l'assessore all'Ambiente Alessandro Calello e il consigliere comunale Lorena Di Salvia, alla presenza di tutti i partecipanti.

Il patto ha visto suggellare la firma con il segretario cittadino Tullio Cendamo e il segretario Regionale Primiano Schiavone, che ha dato da subito manforte alla realizzazione di questo evento.

Io, da Vice Segretario Provinciale di Ambiente eé Vita, ho curato il progetto insieme a tutti i ragazzi che si sono dimostrati pieni di iniziative e senso di responsabilità e maturità nel fare proprio un progetto comune. Il mio motto anche stavolta mi trova in ragione: IL CUORE CI STA BENE SU TUTTO.

 

 

Antonella Cendamo, vice-segretario provinciale e responsabile pubbliche relazioni e Ufficio Stampa Ambiente eé Vita Puglia Onlus.

Numero di volte letto: 1137