21 marzo 2018 18:10 Attualità di Redazione

Il centro "Madonna di Lourdes" avrà sede in zona "Due Pini"

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa dell'assessore ai servizi sociali Leonardo Giordano vertente l'inaugurazione del centro diurno socio educativo e riabilitativo per diversamente abili

Dopo tanto impegno un altro obiettivo è stato raggiunto dalla nostra amministrazione.

Come già anticipato qualche tempo fa, finalmente  il giorno 7 aprile 2018 alle ore 10.30 potremo inaugurare il Centro diurno socio educativo e riabilitativo per diversamente abili "Madonna di Lourdes" sito in località due pini.

il centro è una struttura socio-assistenziale a cIclo diurno finalizzata al mantenimento ed al recupero dei livelli di autonomia della persona ed al sostegno della famiglia, destinato a soggetti diversamente abili, tra i 6 ed i 64 anni, anche psicosensoriali, con notevole compromissione delle autonomie funzionali che necessitano di prestazioni riabilitative di carattere socio-sanitario. Per gli utenti minori la frequenza del centro è prevista esclusivamente per le attività extrascolastiche ad integrazione e nel rispetto dell'obbligo di frequenza del percorso di studi previsti.

Il centro diurno va così ad incrementare l'offerta di servizi  che siamo riusciti a far ripartire in questi ultimi anni, nonostante il dissesto finanziario dell'Ente,  dal servizio di assistenza domiciliare per anziani passato dalle 200 ore mensili a 700 ore mensili, il servizio di integrazione scolastica per alunni diversamente abili e di assistenza domiciliare per alunni che versano in condizioni disagiate, il centro ludico per la prima infanzia di via Lauri attualmente funzionante e che ha raggiunto il numero massimo di iscritti, lo sportello antiviolenza sulle donne e da ultimo il servizio di psicologia e di assistenza personale presso le scuole elementari e medie approvato con delibera di giunta comunale nelle scorse settimane.

Mi sento in dovere di ringraziare inoltre per l'impegno profuso i dipendenti comunali  dell'ufficio tecnico Nicola Giagnorio e Franco D'Addetta e dell'ufficio servizi sociali Carmela Iannelli e Vincenzo augello

Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare

Assessore alle politiche sociali.

 

Leonardo Giordano

Numero di volte letto: 1043