30 ottobre 2018 13:05 Attualità di Redazione

Si sono registrate criticità in tutta la Provincia, anche a San Nicandro

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato della Protezione Civile provinciale

Emergenza maltempo, la Provincia di Foggia in ginocchio. Si sono registrate criticità in tutta la Provincia, in particolar modo ad Apricena, San Severo, Cerignola e San Nicandro Garganico

Nella giornata di ieri, squadre di Volontari delle Associazioni di Volontariato della Provincia di Foggia, sono state impegnate per l’emergenza maltempo che ricordiamo (Allerta Gialla per rischio idrogeologico e Arancione per rischio vento) in diverse località, tra cui Apricena che ha visto impegnati i Volontari dell’Associazione AVEA in attività di monitoraggio del territorio imbattendosi in un’albero caduto in città senza aver riportato danno alcuno a persone o cose.

A San Severo i Volontari dell’Associazione “Radio Club San Severo” impegnati in attività di monitoraggio, sono intervenuti per la messa in sicurezza di un’albero caduto in strada, precisamente in Via Togliatti, segnalando il tutto alle autorità competenti.

Nella città di Cerignola i Volontari dell’Associazione “Protezione Civile Città di Cerignola” anch’essa impegnata in attività di controllo del territorio, inviava una squadra di monitoraggio maltempo per le strade della città segnalando vari rischi tra cui due alberi caduti in strada non riportando danni a cose o persone. Segnalato il rischio alle autorità competenti, i volontari, venivano informati dell’elevato numero di chiamate ricevute ai numeri di emergenza segnalando il possibile ritardo ad intervenire delle squadre di soccorso perché impegnate in varie zone della città per caduta calcinacci e tegole.

Infine, diversi gli interventi dei volontari dell'AVERS di San Nicandro Garganico, attivi già dal primo pomeriggio. Risolte diverse situazioni di criticità, con rami caduti presso Villa San Michele, P.zza IV Novembre, Viale Giovanni XXIII. Altri interventi sono stati messi in atto presso locale caserma dei Carabinieri e lungo la SP48.

Liberata la carreggiata della SP40, altezza "Sansone", da un grosso albero caduto. Qui è stato necessario l'intervento di motosega e degli operai comunali. Altre segnalazioni sono giunte da zone rurali fuori dal centro abitato.

Costante è stato il filo diretto con l'ufficio comunale di Protezione Civile, e con il Sindaco, per il coordinamento degli interventi.

La struttura dell'AVERS ha dichiarato il fine intervento alle ore 00:30.

 

Con preghiera di diffusione

Ufficio Stampa – Coordinamento Provinciale Prot. Civile Foggia

Numero di volte letto: 1239