02 novembre 2018 12:15 Attualità di Comunicato stampa

L'elaborato verterà sulla vita e le opere del benefattore

Con deliberazione n.1 del 22.01.2018, il Consiglio di Amministrazione della intestata A.S.P. ha disposto, nell’ambito del piano assistenziale, di istituire in via permanente una borsa di studio per il miglior lavoro di classe delle scuole superiori di S. Nicandro G., su tematiche legate al dott. V. Zaccagnino ed alla sua Fondazione.

La borsa di studio è intesa ad onorare la memoria del benefattore, che con l’istituzione della Fondazione a suo nome ha voluto intervenire a favore dei bambini poveri di S. Nicandro Garganico, così disponendo nel testamento del 13 gennaio 1944: “Istituisco, col mio intero patrimonio immobiliare e mobiliare, una Fondazione a favore dei bambini poveri del Comune di Sannicandro Garganico, da intestarsi a mio nome, … e avrà come scopo l’assistenza e l’educazione al lavoro dei suddetti bambini poveri, sino a che gli stessi abbiano conseguito la licenza delle scuole elementari”.

Il C.d.A. dell’ASP in cui si è trasformata l’originaria Fondazione, pertanto, intende assegnare la borsa di studio quale specifico premio per un gruppo-classe di ragazzi delle scuole superiori di San Nicandro Garganico, che impegnandosi in attività di ricerca e approfondimento sulla vita e sull’opera del benemerito dott. Zaccagnino, nonché sulla Fondazione da lui voluta, riescano a produrre un elaborato significativo che sia testimonianza del valore del suo gesto e della importanza delle attività benefiche della Fondazione per la comunità di San Nicandro Garganico.

La borsa di studio a lui dedicata, pertanto, vuole essere strumento per sensibilizzare le nuove generazioni sulle tematiche dell’assistenza e della beneficenza e, stimolando il lavoro collettivo, promuovere una cultura di civismo solidale verso le persone con minori opportunità, al fine di consolidare lo spirito di comunità.

Pertanto, la borsa intende valorizzare la partecipazione attiva e la collaborazione tra studenti a partire dalla scelta dell’oggetto specifico della ricerca, passando per la programmazione delle attività di ricerca e l’individuazione delle fonti, e giungere alla selezione dei materiali, alla loro analisi critica e quindi all’elaborazione di una relazione che ne rappresenti i risultati; per queste ragioni la borsa di studio è rivolta al lavoro di classe, e non allo studente singolo.

Allegati

Numero di volte letto: 402