27 dicembre 2018 10:26 Attualità di Redazione

Secondo mandato da Presidente per Scarabino

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa dell'AVERS, associazione di volontariato della Protezione Civile, circa il rinnovo del proprio Consiglio Direttivo.

Si sono svolte lo scorso 7 dicembre le elezioni interne all’AVERS (Associazione Volontari Emergenza Radio Sannicandro) per il rinnovo del Consiglio Direttivo per il triennio 2019/2021.

Netta l’espressione dell’Assemblea che ha dato fiducia, per il secondo mandato consecutivo, a Scarabino Michele, rieleggendolo Presidente.

Scarabino, nel corso della sua carriera associativa ha ricoperto brillantemente più incarichi interni, sia come membro del Collegio dei Probiviri che come Consigliere e Coordinatore.
Come Presidente gode di buona stima, riuscendo a trovare i giusti equilibri nella gestione dei soci, dell’associazione e dei rapporti con altre realtà presenti sul territorio.

Vice Presidente, invece, sarà Angelo Galasso, uno dei principali soci fondatori dell’AVERS, che vanta un curriculum interno degno di nota: Presidente in più mandati, Consigliere e Coordinatore, nonché membro del Collegio dei Probiviri. Dal 1990 sempre presente in prima linea nelle principali emergenze che hanno coinvolto la nostra città. Un alto profilo di cui l’AVERS non può privarsi.
Spetterà a lui, quindi, coordinare e gestire tutte le eventuali emergenze che richiederanno l’impiego dell’AVERS.

Nel direttivo ci sarà anche Vincenzo Galasso, prima elezione per lui nel direttivo dopo le diverse esperienze positive da Segretario. Sarà lui a coordinare l’intervento dei volontari durante gli eventi e le manifestazioni, oltre che gestire l’intera Segreteria. Nel corso dell’ultimo anno è entrato a far parte dell’Ufficio Stampa del Coordinamento Provinciale della Protezione Civile.

Eletto anche D’Addetta Domenico, varie esperienze anche per lui in ambito associativo avendo ricoperto in passato l’incarico di Vice Presidente. Spetterà a lui gestire il Centro Radio e l’autorimessa associativa.

Chiude la composizione del Consiglio Direttivo La Piscopia Costantino, veterano dell’AVERS ed anch’esso Socio Fondatore. Diversi gli incarichi ricevuti nel corso degli anni, da Presidente a Segretario, passando anche da Consigliere, coordinatore e Presidente di un collegio interno.
Per questo mandato gli è stata affidata la gestione degli automezzi, attrezzature oltre che curare le relazioni con gli Enti.

Per una migliore gestione, il Consiglio Direttivo si avvarrà di altri collaboratori interni all’Associazione, tra cui Di Lella Michele, anch’esso socio storico dell’AVERS, ideatore e promotore del progetto per l’acquisto dell’attuale automezzo.
Di Lella sarà il responsabile alle attività di formazione ed addestramento dei Soci.

Questo, dunque, il Consiglio Direttivo che si insedierà ufficialmente il 01 gennaio 2019, e che dovrà confermare quanto di buono fatto nell’ultimo anno.

Infatti nel 2018, l’AVERS, dopo aver risolto diverse questioni interne, ha ripreso a pieno regime l’operatività partecipando per la prima volta a giornate di formazione organizzate dal Coordinamento Provinciale di Protezione Civile, tra cui montaggio e allestimento delle tende da campo, utilizzo moduli idrogeologici tramite pompe idrovore, formazione sulle telecomunicazioni con apparati radio, GPS e cartografie, corso di cucina in emergenza, nonché formazione di volontari con profili addetti antincendio a medio ed elevato rischio.

Attivi particolarmente nelle emergenze che hanno colpito San Nicandro nel 2018, a partire dall’abbondante nevicata di febbraio, dove volontari dell’AVERS sono stati impegnati h24 per tutta la durata dell’attivazione del COC (Centro Operativo Comunale). Stessa cosa accaduta nell’emergenza idrogeologica dello scorso 26 agosto, quando un forte acquazzone si abbatté sul nostro agro e dove le squadre di volontari attuarono diversi salvataggi di persone trascinate fuori carreggiata dai vari flussi di acqua e fango.

Incrementata anche la visibilità sul territorio attraverso una piena esperienza nella scorsa fiera d’ottobre, dove i volontari dell’AVERS hanno pernottato per quattro notti all’interno di una tenda da campo simulando uno scenario di criticità, al fine di formare i più giovani alla routine giornaliera nelle tendopoli. Durante il campo sono stati chiamati ad intervenire in diverse criticità reali.

In tutto ciò, preziosa la collaborazione con l’Amministrazione Comunale, in particolare con il Sindaco Ciavarella, con il Comandante della Polizia Locale, Cap. Bortone Pietro, con l’ufficio comunale di Protezione Civile, tramite l’agente Ritoli Francesco e con il Comando Stazione dell’Arma dei Carabinieri di San Nicandro Garganico.

Una simbiosi, mossa da amicizia, rispetto e consapevolezza dei propri incarichi, capace di rispondere fattivamente alle esigenze del territorio.

Altri obiettivi di questo nuovo Direttivo sono l’organizzazione dei festeggiamenti per il trentennale dell’AVERS (dicembre 2020) e la promozione di attività per ricordare l’amico e socio Carmelo D’Addetta, venuto a mancare poco più di un mese fa.

Numero di volte letto: 870