13 febbraio 2019 18:17 Attualità di Comunicato stampa

Affrontati temi importanti per il territorio

Nei giorni scorsi i Deputati del Movimento 5 Stelle eletti in Capitanata hanno incontrato il Presidente Conte per fare il punto della situazione su temi importanti per il nostro territorio. In primo luogo, è stato affrontato il tema degli investimenti, il Presidente ha confermato la sua attenzione, ribadendo l’importanza del Contratto di Sviluppo Istituzionale per la provincia di Foggia. A questo proposito ci ha informato che sono stati trasmessi alla Presidenza del Consiglio più di 100 progetti; il termine ultimo entro cui inviare i progetti verrà reso noto con un Dpcm. Il Presidente Conte - e su questo aspetto concordiamo pienamente - auspica che i vari progetti presentino caratteristiche di coesione e sostenibilità e che puntino a una valorizzazione complessiva del territorio. 

"Questo impegno diretto del governo e del Presidente del Consiglio renderà la provincia di Foggia il laboratorio ideale per lo sviluppo di territori trascurati dall'azione politica e amministrativa. 

Il tema sicurezza, è strettamente correlato al contratto di sviluppo anche dal punto di vista del Presidente e, a questo proposito, abbiamo ricordato la situazione attuale auspicando un maggior impiego di forze dell’ordine e magistrati per contrastate la criminalità organizzata e non. Abbiamo anche colto l'occasione per esprimere grande apprezzamento per i risultati raggiunti dagli investigatori in queste ultime settimane e mesi" spiegano i parlamentari del Movimento 5 stelle eletti in Capitanata. 

"La parola d’ordine in Capitanata, è investimenti. So che i cittadini si aspettano molto da noi e dal governo, soprattutto perché per anni la Provincia è stata poco attenzionata e, nei territori, si era persa la speranza di poter ripartire. 

Come rappresentante della Provincia di Foggia, invito tutti gli interessati a collaborare affinché il progetto complessivo di rilancio della Capitanata raggiunga al più presto il suo obiettivo. Sono a disposizione dei cittadini e dei nostri attivisti per chiarimenti e segnalazioni su questi aspetti." Dichiara la Deputata Faro Marialuisa. 

Numero di volte letto: 622