07 marzo 2019 18:26 Attualità di Matteo Vocale

Mantovani (M5S): 'estendere benefici vittime terrorismo anche a vittime del dovere'

Ha avuto luogo questa mattina a Palazzo Madama, nella seduta odierna del Senato della Repubblica, una breve commemorazione di Carmelo D'Addetta, l'agente di Polizia Locale di San Nicandro Garganico morto a novembre scorso, a seguito di un incidente mentre era impegnato in servizio.

E' stata la senatrice Maria Elisabetta Mantovani (M5S) a portare all'attenzione dell'aula, in un suo intervento mirato (clicca QUI per il video), l'intera vicenda che ha scosso non solo la comunità sannicandrese ma l'intera categoria nazionale dei vigili urbani, il cui sindacato SULPS, un paio di mesi fa, aveva attribuito all'agente una medaglia d'oro alla memoria.

"Il Movimento 5 Stelle ha già presentato un disegno di legge a firma del collega senatore Corbetta - ha dichiarato la Mantovani, dopo aver ripercorso la cronaca di quel Ferragosto sulla SS 693 - per l'estensione alle vittime del dovere dei benefici riconosciuti alle vittime del terrorismo". Al termine dell'intervento, l'aula ha osservato un minuto di silenzio, poi sciolto in un lungo applauso.

Ospiti della seduta a Palazzo Madama, oltre alla moglie e ai figli di D'Addetta, anche il sindaco di San Nicandro Garganico Costantino Ciavarella, il comandante della polizia municipale del comune Pietro Bortone, la deputata Maria Luisa Faro (M5S) e alcuni rappresentanti nazionali della categoria dei vigili urbani.

Numero di volte letto: 2899