25 giugno 2019 18:10 Attualità di Redazione

La cerimonia di inaugurazione si è svolta venerdì 21 giugno

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa dell'inaugurazione della Casa di Riposo delle Anziane del Sacro Cuore

Si è svolta venerdì 21 giugno u.s. la cerimonia di  inaugurazione della casa di riposo per anziane gestita dalle Suore Riparatrici del Sacro Cuore di Gesù di San Nicandro Garganico. Il taglio del nastro è stato preceduto dalla celebrazione della Santa Messa officiata  da Sua Eccellenza, don Giovanni Checchinato, vescovo della Diocesi di San Severo a cui hanno presenziato  le autorità civili e religiose delle città,  la madre generale della Congregazione, Suor Tina, la madre vicaria, suor Adele, il presidente della ASP “dr.Vincenzo Zaccagnino”, avv. Patrizia Lusi, l’architetto progettista della struttura, dott. Matteo Pignatelli,  una folta rappresentanza delle maestranze che hanno concretamente realizzato l’opera.   

A San Nicandro Garganico le Suore Riparatrici del Sacro Cuore di Gesù, da oltre un secolo, offrono  servizi educativi e d’istruzione -  dalla scuola dell’infanzia fino al termine del ciclo primario- preoccupandosi di garantire il benessere e la cura degli alunni  nell’ottica di una formazione essenzialmente cristiana .

Ora è la volta degli anziani, memoria storica di ogni comunità che vuole perpetuarsi, che meritano di trascorrere gli ultimi anni della loro vita in ambienti confortevoli e sereni, circondati da affetto e premure.   “ Questa struttura- come affermato da Suor Angela Cosentino, madre Superiora dell’Istituto- rappresenta, quindi, il punto di partenza di un nuovo cammino che si  intende intraprendere per venire incontro alle esigenze della terza età, al fine di garantire una migliore qualità della vita a quanti ne dovessero avere necessità.

Fortemente voluta da Madre Adele Manduzio, la casa di riposo, che nasce dalla ristrutturazione di un immobile che un tempo ospitava la Scuola Media, si presenta come  un’opera all’avanguardia sia dal punto di vista strutturale-architettonico che per la qualità di servizi in grado di offrire. Ampi spazi per la socializzazione, locale adibito a palestra riabilitativa, camere da letto luminose e arredate con buon  gusto, una cucina attrezzata con le più moderne  e funzionali apparecchiature, la cappella per i riti religiosi e la preghiera individuale, lavanderia, ascensori interni,  un auditorium per momenti di svago, un ampio spazio esterno prospiciente l’immobile fanno, di questa struttura,  un luogo accogliente dove gli ospiti potranno sentirsi a loro agio, grazie anche all’ausilio di personale qualificato e specializzato nella cura degli anziani.

Si corona così un sogno che la Congregazione delle Suore Riparatrici del Sacro Cuore  di Gesù perseguiva da tempo,  anche per dare corpo alle parole pronunciate da Papa Francesco durante la solenne Messa di apertura del suo ministero pietrino: “Non dimentichiamo mai che il vero potere è il servizio. Bisogna custodire la gente, aver cura di ogni persona, con amore, specialmente dei bambini, dei vecchi, di coloro che sono più fragili e che spesso sono nella periferia del nostro cuore”.

Concetta Russo

foto: Nazario Cruciano

Numero di volte letto: 1037