GdF, cambio al vertice nella tenenza di San Nicandro

Il tenente Carbonaro chiamato a continuare il lavoro svolto dal capitano Montalto

Dopo due anni di servizio, il Cap. Pierpaolo Catania ed il Cap. Gianmarco Montalto lasciano, rispettivamente, il Comando della Tenenza di Lucera e della Tenenza di San Nicandro Garganico, per essere destinati ad altri incarichi fuori Regione.

Il Capitano Pierpaolo Catania nel periodo trascorso a Lucera si è distinto per un’azione azione di comando equilibrata e incisiva, con la quale ha saputo conquistare la stima delle Autorità e dei cittadini, ottenendo brillanti risultati di servizio, in particolare nel contrasto al traffico di sostanze stupefacenti ed ai reati contro la pubblica amministrazione.

Il Capitano Gianmarco Montalto durante il proprio comando a San Nicandro Garganico ha operato brillantemente in tutti i settori istituzionali del Corpo e conseguito significativi risultati di servizio, soprattutto in materia di spesa pubblica e nel contrasto alla produzione e traffico di sostanze stupefacenti, guadagnandosi la stima della comunità sannicandrese.

A loro il Comandante Provinciale della Guardia di finanza, Colonnello Andrea Di Cagno, ha formulato, anche a nome di tutti finanzieri in servizio in capitanata, un sincero ringraziamento per il pregevole lavoro svolto in questi anni e augurato ogni possibile successo professionale e personale nell’incarico che andranno a ricoprire a breve.

Ai loro sostituti, è giunto l’augurio e l’auspicio di proseguire con determinazione nel solco tracciato dai predecessori, sottolineando l’importanza e la responsabilità dell’incarico assunto.

Il neo Comandante della Tenenza di Lucera, Tenente Francesco Piazzolla, 29 anni, pugliese di origini, sposato con una figlia, è laureato con lode in Scienze della Sicurezza Economico Finanziaria e proviene dalla Compagnia di Vicenza.

Il neo Comandante della Tenenza di San Nicandro Garganico, Tenente Giuseppe Carbonaro, 28 anni, celibe, anch’egli pugliese di origini e laureato con lode in Scienze della Sicurezza Economico Finanziaria, proviene dal Gruppo di Fiumicino.

Menu