Manifestazione rientro Nesta, il sindaco fa chiarezza

"Dobbiamo essere più rispettosi delle normative per il bene di tutta la comunità"

Caro Direttore,

vorrei fare chiarezza su quanto accaduto ieri sera, in riferimento all’annullamento della manifestazione “Bentornato Nazario Nesta” .

Con delibera di giunta n. 114 del 7/10/2020 è stato approvato l’evento relativo al rientro a San Nicandro Garganico del sig. Nazario Nesta protagonista del progetto “ Disegnando l’Italia” organizzato dalle Associazioni Pro Loco e Asd Atletica,  con  il supporto dell’Avers e di altre associazioni, previsto per il 17 Ottobre 2020 in piazza IV Novembre, nel rispetto delle normative anti Covid come da DPCM, in modalità statica, con sedute distanziate, ingressi contingentati e piazza circoscritta.

Nel  pomeriggio di ieri  però, sono arrivate segnalazioni che avvisavano della presenza di assembramenti  per le vie cittadine; tanta gente si è recata volontariamente in strada, per seguire da vicino il rientro di Nesta. Nonostante la presenza costante dell’Avers che ha scortato l’atleta lungo il tragitto, in alcuni punti della città, in particolare nei pressi di Villa San Michele, si sono verificati assembramenti.

I volontari dell’Avers  più volte hanno ripetuto di mantenere le distanze ed indossare i dispositivi di protezione, ma  neppure l’arrivo delle Forze dell’Ordine ha sortito effetti sulla folla. Considerata l’impossibilità di garantire il rispetto delle normative anti covid, con rammarico e dispiacere, si è deciso di annullare l’evento in programma, nonostante l’impegno e gli accorgimenti adottati dalle associazioni organizzatrici, facendo prevalere il senso di responsabilità e la tutela della salute pubblica.  

Quanto accaduto sia di monito ai nostri cittadini …dobbiamo essere più rispettosi delle normative per il bene di tutta la comunità.

Il Sindaco
Costantino Ciavarella

Menu